Mer. Lug 28th, 2021

Messa di suffragio Mons Ivo Baldi Gaburri. Bacchetta: “la presenza del cardinale Gualtiero Bassetti, dei vescovi umbri, del clero, dei fedeli, è il gesto concreto di affetto nei confronti di un grande vescovo”

“La presenza del Cardinale Gualtiero Bassetti, dei vescovi umbri, del clero tifernate, di fedeli e cittadini oggi in cattedrale alla messa di suffragio di di Monsignor Ivo Baldi Gaburri, vescovo della diocesi peruviana di Huari, scomparso la scorsa settimana in Perù nella sua diocesi, testimonia l’affetto, la vicinanza e il sentito cordoglio e ricordo della comunità locale e non solo nei suoi confronti per quello che è stato, ha rappresentato con grande coraggio e credo religioso. Da sindaco, credo in questo caso di voler esternare il sentimento comune della collettività, nel ricordare oltre al sacerdote, poi vescovo ed esponente di primo piano del mondo delle missioni, dell’associazione Mato Grosso, anche la persona di straordinaria umanità e sensibilità verso gli altri che, Don Ivo, cosi in tanti oggi lo ricordano a Città di Castello, ha rappresentato in tanti di noi che abbiamo avuto la fortuna di conoscerlo anche nelle rare occasioni, nella sua Città di Castello, dove tornava appena possibile per stare vicino alla famiglia, alla diocesi alla comunità locale. Il sorriso di Don Ivo, la sua opera, la gentilezza e bontà verso tutti saranno per sempre il ricordo e l’esempio che dovrà guidarci ogni giorno in ogni ambito della nostra vita. Grazie al Cardinale Bassetti, per la sua autorevole presenza che oggi qui significa molto, grazie ai vescovi, al vescovo della nostra diocesi, Domenico Cancian, al clero e a tutti coloro che hanno voluto testimoniare oggi un gesto di affetto e amore verso Monsignor Ivo Baldi e verso la sua famiglia”, E’ quanto dichiarato oggi dal sindaco di Città di Castello, Luciano Bacchetta, al termine della messa di Suffragio per Monsignor Ivo Baldi Gaburri, vescovo della diocesi di Huari in Perù scomparso sabato scorso.

Commenti