Dom. Giu 20th, 2021

Scoperta discarica abusiva a Pieve Santo Stefano, scatta la denuncia per un ventisettenne residente a Sansepolcro

I Carabinieri della compagnia di Sansepolcro hanno trovato nelle vicinanze di Pieve Santo Stefano, sotto un cavalcavia della superstrada E45, una discarica abusiva. Nell’area di proprietà demaniale, sono stati rinvenuti numerosi elettrodomestici, anche di grandi dimensioni oltre a mobili, apparecchiature elettroniche, componenti auto, tra cui anche batterie. I militari sono riusciti, dopo un’accurata catalogazione del materiale, a rintracciare il responsabile. Si tratta di un pluripregiudicato di ventisette anni residente a Sansepolcro, per il quale è scattata la denuncia per lo svolgimento di attività di gestione dei rifiuti non autorizzata, con l’aggravante data dalla loro pericolosità, oltre all’obbligo dello stato di ripristino dei luoghi oggetto del ritrovamento.

Commenti