Dom. Giu 20th, 2021

Sogepu investe sulla sostenibilità ambientale: 5 milioni di euro per veicoli ecologici e produzioni green nel Polo di Belladanza, sarà realizzato un fertilizzante naturale per le aziende agricole

“Scatto green” per Sogepu con investimenti per 5 milioni di euro programmati nel triennio 2021-2023 sul versante della sostenibilità ambientale.
Con oltre un milione di euro l’azienda ha avviato nei primi mesi del 2021 la sostituzione del parco mezzi per i servizi di raccolta differenziata dei rifiuti, mettendo su strada a Città di Castello e negli altri comuni serviti otto nuovi veicoli con alimentazione a metano, che uniscono alla maggiore praticità d’uso l’abbattimento dei consumi e delle emissioni inquinanti rispetto alle motorizzazioni a gasolio.


Entro la fine dell’anno saranno acquistati altri dieci autocarri a metano e gpl attraverso un ulteriore milione di euro di investimento, con l’obiettivo di migliorare i servizi e aumentare le positive percentuali di raccolta differenziata raggiunte finora nei comuni serviti.
Tre milioni di euro andranno a implementare l’impiantistica del Polo di Belladanza su due direttrici a forte impronta ecologica: la produzione di un fertilizzante naturale ricavato dal trattamento del rifiuto organico su misura per le esigenze del mondo dell’agricoltura, con l’obiettivo di sviluppare una sinergia con le aziende dell’Alta Valle del Tevere finalizzata alla riduzione dell’utilizzo di concimi chimici; il potenziamento della generazione di elettricità dai rifiuti smaltiti in discarica e dai pannelli fotovoltaici che saranno installati sulle coperture dei fabbricati e nel bacino della discarica per conseguire la completa autonomia energetica dello stabilimento e sviluppare ulteriormente l’impiantistica.


L’amministratore unico Cristian Goracci sottolinea come “in un anno complesso, ancora segnato in questi mesi iniziali dall’emergenza da Covid-19, Sogepu testimoni con questi importanti investimenti la capacità di guardare sempre avanti nell’interesse dei cittadini e di saper cogliere le sfide fondamentali per un’azienda espressione del territorio, che sono quelle di migliorare la qualità dei servizi, ma anche di promuovere l’innovazione e la crescita economica delle comunità di riferimento, esercitando un ruolo di responsabilità sociale nei confronti della tutela dell’ambiente attraverso il supporto allo sviluppo sostenibile”.


Per l’assessore del Comune di Città di Castello Massimo Massetti “le scelte finalizzate alla tutela dell’ambiente e della qualità di vita delle persone che porta avanti Sogepu, con una visione ampia della propria attività di servizio nei confronti della collettività, sono perfettamente in linea con gli obiettivi dell’amministrazione comunale di restituire ai cittadini benefici dalla gestione dei rifiuti”.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *