Lun. Mag 10th, 2021

Per il secondo anno consecutivo, il Liceo “Plinio il Giovane” di Città di Castello, si è classificato al primo posto per la categoria Licei, nel premio “Storie di alternanza”

Per il secondo anno consecutivo, il Liceo “Plinio il Giovane” di Città di Castello, si è classificato al primo posto per la categoria Licei, nel premio “Storie di alternanza”, bandito dalla Camera di Commercio dell’Umbria, con il progetto “La Venere dei porti. Percorsi per le competenze trasversali e l’orientamento” realizzato in collaborazione con il Dipartimento di Ingegneria civile e ambientale dell’Università degli Studi di Perugia. Alla scuola è stato riconosciuto un contributo di 1200 euro finalizzato alla realizzazione di attività formative legate all’orientamento e allo sviluppo delle competenze degli studenti. Il progetto, curato dalle docenti Sabine Crispoltoni ed Elsa Nardi, ha visto coinvolti 15 alunni dell’indirizzo classico e scientifico, che hanno partecipato a settembre 2019 alla campagna di scavo presso il Santuario emporico di Gravisca (Tarquinia), diretta dal prof. Lucio Fiorini dell’ateneo perugino; sempre sotto la guida preziosa del prof.Fiorini, i risultati di tale esperienza hanno dato poi vita alla mostra “Da Gravisca a Tifernum Tiberinum.

La Venere dei porti. Un racconto per immagini”, che ha instaurato un significativo collegamento tra le due realtà portuali, marittima l’una, fluviale l’altra, a partire dalla divinità tutelare Afrodite-Venere.

La mostra si è svolta presso la Galleria delle arti di Città di Castello, dal 18 al 9 febbraio 2020, per gentile concessione di Luigi Amadei che ha aperto al racconto storico un luogo da sempre votato all’arte contemporanea. Le attività degli studenti si sono avvalse del significativo sostegno di enti ed imprese private, quali il Comune di Città di Castello, la Fondazione Cassa di Risparmio, Studio Architutto designer’s, Bottega Tifernate di Lazzari, Grafiche Sabbioni, Petruzzi stampa editoria, Penta Color grafica di Giunti, Eta Beta cartellonistica pubblicitaria, Gala supermercati, a cui vanno i sentiti ringraziamenti della Scuola.

Commenti
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: