Dom. Mag 9th, 2021

“Assunzione della Vergine”, disco verde per il restauro

SANSEPOLCRO – Via libera al restauro dell’ “Assunzione e Incoronazione della Vergine” di Raffaellino del Colle, custodito al Museo Civico di Sansepolcro. Nei giorni scorsi infatti la giunta comunale ha approvato lo schema di convenzione con la Soprintendenza per procedere con le operazioni di recupero. Lo schema, non solo dà il via al restauro dell’opera ma predispone il Comitato scientifico e la direzione dei lavori, arrivando così a chiudere una questione rimasta in sospeso per anni a causa di un altro progetto di restauro che non è andato a buon fine.

Del Comitato scientifico per il restauro del dipinto faranno parte: Andrea Muzzi (Soprintendente SABAP); Maria Cristina Giambagli (direttore del Museo Civico di Sansepolcro); Letizia Nesi (restauratore SABAP); Felicia Rotundo (storico dell’Arte, già funzionario Storico dell’arte SABAP); Marco Droghini (storico dell’arte). Direttore dei lavori sarà il Soprintendente Andrea Muzzi.

“Dopo una prima fase di studio e diagnostica, siamo finalmente arrivati a definire uno schema per poter approntare un intervento di recupero dell’opera. Si chiude dunque il cerchio su una questione che ha necessitato di tempo e confronti con gli enti preposti ma siamo soddisfatti di essere arrivati a formalizzare questa importante collaborazione con la Soprintendenza – dichiara l’assessore Gabriele Marconcini – I tempi del restauro non saranno brevi. L’opera è molto delicata, le sue condizioni non semplici e lo saranno anche le operazioni per darle nuova vita. Però passo dopo passo Sansepolcro potrà finalmente riappropriarsi di un capolavoro”.

Commenti
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: