Lun. Mag 10th, 2021

Week end da incorniciare, con record regionale e convocazione in Nazionale per gli atleti Libertas

Convocazioni in nazionale, record regionali e risultati importanti: così si è aperta la stagione estiva per l’atletica Libertas Città di Castello che, nonostante le restrizioni Covid e il clima non certo dei migliori, porta a casa l’ennesimo fine settimana di soddisfazioni.

Giovanni Faloci, in forza alla Fiamme Gialle, e Gregorio Giorgis, fresco di minimo per la partecipazione ai campionati Europei e Mondiali, hanno immediatamente ricevuto una importante convocazione per il raduno della nazionale italiana maggiore che si svolgerà a Tirrenia dal 14 al 18. Nel frattempo Faloci si prepara per la Coppa Europea invernale di lanci che si svolgerà a Spalato l’8 e il 9 maggio.

Una domenica, quella di ieri 11 aprile, di applausi per Damiano Colais che, lanciando il suo giavellotto a 48.07 mt ha firmato il nuovo record regionale umbro.
Si posiziona subito tra i primo pesisti d’Italia Mattia Pasquetti con un ottimo 15.90 cm. Ottima prestazione anche per il multiplista Gabriele Bondi che, nel salto con l’asta è volto sopra i 3.10 cm.
Buon esordio sui 100 metri e nel salto in lungo per Serena Mazzoni ed Emily Bondi, così come per Sara Stagi.
Ottimi risultati e solite conferme per Anita Cavalaglio nel lancio del peso e del martello, Mattia Pasquetti, Mattia Fiorucci e Augusto Cecchetti nel lancio del martello e peso, Federico Perioli e Asia Diotalevi nel lancio del Peso e Francesco Valori Lancio del giavellotto e peso
Soddisfazione per queste gare d’apertura degli allenatori Lorenzo Campanelli e Paolo Tanzi e dell’instancabile presidente Ugo Tanzi che ringrazia lo staff e gli atleti per le emozioni e le soddisfazioni facendo a tutti loro un augurio per una meravigliosa stagione sportiva.

Commenti
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: