Dom. Apr 18th, 2021

Il Presidente della Provincia di Perugia augura Buona Pasqua. “Quanto mai attuale il messaggio di luce e rinascita di questa festività”

Abbiamo alle spalle un anno pieno di difficoltà e alle porte la seconda Pasqua in zona rossa per l’emergenza sanitaria che ancora affligge l’umanità intera.
Penso alle tante vite umane che ancora oggi il Covid 19 sta falcidiando, penso alle difficoltà economiche in cui si dibattono tante famiglie, penso alle occasioni perdute in termini di convivialità, economia, turismo, eventi culturali e artistici.
I sacrifici ai quali tutti siamo stati chiamati, però, non sono stati vani avendo permesso il contenimento della diffusione della malattia.
Inoltre, l’annunciato arrivo di consistenti rifornimenti di vaccini apre le porte alla speranza di un rapido ritorno alla normalità.


Il primo segnale sarà la riapertura delle scuole, seppure ancora parziale. Poter vedere di nuovo i bambini dalle materne alle medie inferiori sui banchi di scuola è un sollievo e un incoraggiamento a guardare al domani con maggiore ottimismo. Questo non significherà abbassare la guardia. L’obiettivo è quello di procedere ad una vaccinazione di massa per uscire dalla pandemia.
Non finirò mai di ringraziare i medici, gli infermieri, gli operatori sanitari, i volontari della Protezione civile e tutti coloro, dai cassieri e le cassiere dei supermercati agli autotrasportatori, dagli operatori ecologici ai commercianti e al mondo agricolo che hanno consentito al nostro Paese di andare avanti nonostante i rischi personali.
Un grazie sincero va al mondo della scuola che sta consentendo ai nostri ragazzi di proseguire, pur tra le innegabili difficoltà, il percorso didattico bruscamene modificato dalle esigenze dettate dall’emergenza sanitaria.


La Pasqua, portatrice di luce, è un momento di profonda riflessione sia per i credenti che per i non credenti. Il messaggio di rinascita e di speranza che implica è quanto mai attuale e aderente ai nostri giorni.
L’augurio per tutti è quindi quello di vivere queste giornate con serenità, nel rispetto delle regole, affinché si possa chiudere nei tempi più brevi possibili questo clima di incertezza e di privazioni.
Buona Pasqua a tutti.

Commenti
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: