Gio. Apr 22nd, 2021

Pallavolo serie B/M: Erm Group San Giustino, altro 3/0 nel recupero contro la Italchimici Foligno

La ErmGroup San Giustino piazza il settimo sigillo di una stagione finora priva di macchie sul parquet del palasport “Giuseppe Paternesi” di Foligno con un 3-0 più netto degli altri (in poco più di un’ora) a spese della Italchimici Intersistemi nel recupero della ottava giornata del girone F2 della Serie B maschile, disputato nella serata di mercoledì 31 marzo. Se il risultato e i parziali parlano da soli (15-25, 14-25 e 7-25), è perché i biancazzurri non hanno mai mollato la presa – anche quando il loro vantaggio era consistente – al cospetto di un’avversaria che ha comunque lottato sul campo, cedendo soltanto nella parte finale del match. Fondamentali ben registrati e colpi vincenti da parte di tutti gli attaccanti della formazione sangiustinese, oramai con il primo posto finale che sta diventando sempre più certezza. Rimarchevoli i 20 punti di Leonardo Puliti, con assieme 4 muri.
Paolo Restani, tecnico dei folignati, schiera Bregliozzi in regia, Musco opposto, Merli e Battistelli al centro, Floris e Benedetti in posto 4 e Schippa libero. Moretti risponde con l’unica novità costituita dal ritorno di Leonardo Di Renzo nelle mansioni di libero; per il resto, conferma della diagonale Sitti-Puliti, della coppia centrale Miscione-Cesaroni e di Conti e Agostini alla banda. All’1-0 iniziale dei padroni di casa, la ErmGroup risponde con un break di 6-0 grazie all’ottimo lavoro in difesa concretizzato poi da Conti e da due primi tempi di Cesaroni, prima di una reazione della Italchimici che si ferma tuttavia sul 5-7, momento nel quale una conclusione a segno di Agostini, un muro di Miscione e Puliti e un’altra firma di Agostini in contrattacco non allargano di nuovo il divario a +5 (5-10); a quel punto, entra in scena anche Puliti con un ace e con l’ennesimo contrattacco costruito dall’attenta retroguardia. Quando Agostini pizzica al servizio e Conti punge ancora (siamo sul 7-18), il set conosce già il suo destino, nonostante la Italchimici riesca nel finale a tenere il confronto. Un altro primo tempo di Cesaroni e un preciso pallonetto di Puliti chiudono i giochi sul 25-15.
Partenza a razzo della ErmGroup nel secondo set: la correlazione muro-difesa funziona alla perfezione sul turno in battuta di Sitti e se Conti non sbaglia un colpo, Puliti alza il muro su Floris, sostituito da Carbone sullo 0-6 d’acchito. Ed è proprio Carbone a schiodare lo score e a incanalare per qualche minuto la sfida sul botta e risposta, poi l’ace di Conti e due prodezze di Agostini (una a muro) scavano di nuovo il fosso sull’8-17. La battuta al salto di Musco crea qualche problema alla ricezione sangiustinese, ma si ferma sul 13-20, perché la ErmGroup decide di stringere i tempi e di far sua la seconda frazione (25-14) con un ace di Agostini, con un attacco out dell’ex Benedetti e con il primo tempo finale di Miscione.
Novità in partenza di terzo set nella formazione della Italchimici: al centro c’è Rossi e a lato Carbone, ma la falsariga è la stessa della frazione precedente: Puliti e Cesaroni danno il là a muro, mentre la difesa e il contrattacco fanno sì che sul 3-9 – a seguito di una parallela fuori bersaglio di Musco – la partita si avvii pian piano verso i titoli di coda. Sul 4-12, cambio nella Italchimici: entra al centro De Matteis, il cui primo tempo di esordio è frenato dal muro di Conti. E quando la situazione arriva sul 4-15, il capitano biancazzurro viene fatto rifiatare da coach Moretti, che al suo posto inserisce Thiaw, anche lui bravo alla prima occasione che gli viene offerta. L’ace di Benedetti per il 7-16 è l’ultimo punto dei locali, che escono di scena e subiscono un parziale di 0-9, mentre dall’altra parte della rete sale sempre più in cattedra Puliti, che trascina la squadra verso il 25-7 e la conseguente vittoria.


“Che dire? Che anche stavolta l’approccio è stato quello giusto – ha commentato a fine gara il tecnico della ErmGroup, Francesco Moretti – e che il motivo vero di soddisfazione sta nell’atteggiamento del collettivo. I ragazzi sono riusciti a tenere costantemente alto il livello di concentrazione, nonostante gli ampi margini di vantaggio accumulati in tutti i set”.

ITALCHIMICI INTERSISTEMI VOLLEYBALL FOLIGNO – ERMGROUP PALLAVOLO SAN GIUSTINO 0-3
(15-25, 14-25, 7-25)


ITALCHIMICI FOLIGNO: Musco 7, Carbone 2, De Matteis, Pierini, Rossi, Benedetti 5, Merli 2, Floris 2, Schippa (L1) ricez. 20%, Spignese (L2), Bregliozzi 2, Battistelli 2. Non entrato: Giustini. All. Paolo Restani.


ERMGROUP SAN GIUSTINO: Cesaroni 7, Conti 12, Sitti 2, Miscione 8, Agostini 9, Di Renzo (L) ricez. 100%, Thiaw 1, Piazzi, Puliti 20. Non entrati: Giunti, Celli, Santi. All. Francesco Moretti e Claudio Nardi.
Arbitri: Marco Rosignoli di Bastia Umbra e Ilaria Mazzocchio di Foligno.

Commenti
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: