Ven. Apr 23rd, 2021

San Giustino: al via l’edizione speciale della rassegna “In viaggio a teatro” online

Il Cinema Teatro Astra, l’associazione Laboratori Permanenti e la Compagnia Teatrale Medem proseguono la loro collaborazione attraverso incontri online con il pubblico, offrendo così un presidio culturale al territorio nella necessità di fare comunità.

In quest’ottica, la rassegna In viaggio a Teatro, arrivata alla quinta edizione, si sposta in modalità online ospitando quattro spettacoli.

Gli appuntamenti prenderanno il via ad aprile con spettacoli creati ad hoc da seguire in streaming, dando l’opportunità al pubblico di ricominciare una frequentazione teatrale sostenendo le attività proposte e incentivando così una ripartenza del Teatro.

Il 1 aprile alle ore 19.00 il pubblico è invitato alla presentazione del progetto dovrà potrà incontrare alcuni degli artisti presenti in rassegna. Ecco il link per accedere all’incontro https://bit.ly/3vYhpxh ID riunione: 822 8183 6639 Passcode: 869709

La rassegna partirà poi il 9 aprile alle ore 21.00 con La Sarabanda Teatro che presenta IL CIRCOLO DEGLI ENIGMISTI

Approdano sul web le selezioni per entrare a far parte del Circolo più in voga del momento: Il Circolo degli Enigmisti. Soltanto ad una persona sarà dato questo privilegio… Attenzione però, in questo Circolo niente è mai come sembra e un alone di mistero circonda tutti i precedenti candidati…

Il 16 aprile alle ore 21.00 Laboratori Permanenti presenta REBECCA della compagnia Officine Papage

Rebecca parla calma, anche se siamo al buio hai la sensazione che ti guardi negli occhi. Rebecca non ha timori: racconta la sua storia, con pazienza, con cura, con grazia. A volte Rebecca è poesia. Rebecca è una donna brutta, proprio brutta.

Lo spettacolo nasce dal romanzo La vita accanto di Maria Pia Veladiano (esordio dell’autrice, Premio Calvino 2010, finalista al premio Strega 2011). Nella versione on line il riferimento principale è l’immagine di una stanza al buio, in cui il pubblico è invitato a entrare e partecipare; si tratta di un buio “buono” che permette a Rebecca di proteggersi dal giudizio e raccontarsi.

Ogni spettatore, preferibilmente, dovrebbe partecipare in una stanza buia e avere un proprio collegamento e una propria cuffia, per instaurare una relazione più intima. Il microfono dello spettatore resta aperto per la durata di tutta la performance.

Il 23 aprile ore 21.00Laboratori Permanenti presenta CEDESI MACELLERIA, IN CAMBIO DI GIARDINO

Lo spettacolo parla di conflitti intimi ed epocali e della ripercussione del clima internazionale sul quotidiano delle persone. Il testo è stato approvato da Medici Senza Frontiere.

Marta e Vittorio sono una coppia di quarantenni che si amano, convivono e non hanno figli. Il loro equilibrio sentimentale entrerà in crisi quando Marta, in maniera improvvisa e traumatica, annuncia a Vittorio che partirà con un’organizzazione umanitaria verso un fronte di guerra. Nascono divergenze sulla visione del mondo, sulla realtà e sull’etica, nella difficile ricerca di una riconciliazione.

Il 30 aprile alle ore 21.00 la serata sarà dedicata a MEDEM che propone VARIEGATO… ALLA FINESTRA

L’allestimento nasce dallo spettacolo “Variegato al caffè”, del 2013, e si evolve in una versione fruibile online. Un format modulare, un varietà fatto di sketch che vanno dall’avanspettacolo al cabaret, fino ad arrivare al teatro. Senza soluzione di continuità si passa dalla prosa alla poesia, dal cabaret al cinema in un rutilante susseguirsi di gag e situazioni paradossali.

Tutti gli incontri avranno luogo su piattaforma Zoom.

Accesso allo spettacolo con biglietto on line: € 4 + € 0.80 di prevendita Acquisto biglietti

Per informazioni e prenotazioni scrivere a

info@astrazioni.net / stampa.laboratoripermanenti@gmail.com

Commenti
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: