Gio. Apr 15th, 2021

Ex convitto dell’istituto Ugo Patrizi: interrogazione del capogruppo della Lega Giorgio Baglioni sui lavori di ristrutturazione e sulle modalità di trasferimento dell’asilo Cavour

Con una interrogazione il capogruppo della Lega Giorgio Baglioni chiede al sindaco Luciano Bacchetta e alla giunta “chiarimenti in merito alla riqualificazione dell’ex convitto dell’istituto agrario e alla collocazione dell’asilo Cavour”. “Quando inizieranno i lavori di adeguamento della struttura?”, domanda il rappresentante della minoranza, per il quale è necessario che venga spiegato “se l’asilo Cavour verrà trasferito nell’ex convitto soltanto al termine dei lavori di adeguamento del primo piano, in modo da non creare disagio agli studenti che attualmente frequentano le aule al piano rialzato, o se invece l’intenzione sia quella di trasferire l’asilo nell’ex convitto a prescindere dallo stato di avanzamento dei lavori”.

“In tal caso – prosegue Baglioni – vorrei sapere anche se è stata pensata la nuova collocazione degli studenti che utilizzano le aule al piano rialzato”. “L’intenzione del Comune è di acquisire in locazione l’immobile dell’ex convitto, destinando il piano rialzato a sede dell’asilo Cavour e di mettere a disposizione della provincia di Perugia il primo piano dell’immobile per l’attività delle scuole superiori”, evidenzia il capogruppo della Lega, che fa presente come “attualmente il piano rialzato non sia in disuso come il primo piano, che necessita di lavori strutturali di adeguamento, ma venga utilizzato per le attività didattiche da circa 60 ragazzi (alcuni di essi disabili)” e che “i ragazzi necessitano degli spazi antistanti l’immobile per le attività didattiche connesse alla scuola agraria”.

Commenti
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: