Dom. Apr 18th, 2021

Pallavolo serie B/M: ERM Group San Giustino di nuovo tra le mura amiche nella gara di recupero contro la Montesi Pesaro

Ancora un match casalingo per la ErmGroup Pallavolo San Giustino, il quarto su un totale di cinque gare. Alle 18 di sabato 13 marzo, scenderà in campo al palasport di via Anconetana la Montesi Pesaro, formazione anch’essa alle prese con le difficoltà legate al Covid-19, che finora ha potuto giocare due sole volte, perdendo in entrambe le circostanze. Tutto questo ha contribuito un tantino a raffreddare il clima di entusiasmo che nella città marchigiana ha ricreato il ritorno dopo tanto tempo nella Serie B maschile della locale portacolori, allenata dal duo Fabbietti-Silvestrini, la cui rosa è più valida di quanto al momento dicano i risultati: un palleggiatore di personalità chiamato Tommaso Mandoloni e schiacciatori del calibro di Matteo Schiaratura e dei veterani Francesco Cardinali e Francesco Pimpinelli.

La gara si gioca di sabato poiché costituisce il recupero della sesta giornata (prima di ritorno) nel girone F2 e giovedì prossimo, 18 marzo, alle 20.30, andrà in scena a Pesaro quella che avrebbe dovuto essere la prima partita stagionale, programmata per il 23 gennaio scorso. La ErmGroup è stata finora protagonista di un percorso netto (4 vittorie su altrettante partite disputate e sempre con il risultato di 3-0) che l’ha portata in testa alla classifica a punteggio pieno e ora intende difendere il primato raccogliendo il più possibile per portarlo in dote nella fase successiva. Dal momento che fino al 21 la compagine biancazzurra giocherà per due volte alla settimana, diventa importante per il gruppo saper gestire al meglio anche le energie fisiche e mentali. Un ulteriore dato positivo è il rientro anche del libero Leonardo Di Renzo e quindi d’ora in poi coach Moretti può finalmente lavorare con l’organico al 100%. L’obiettivo di partenza rimane quello di dare un seguito alla striscia positiva iniziale, cercando tuttavia di mantenere una certa regolarità di rendimento che eviti situazioni come quella di mercoledì nel terzo set, quando Conti e compagni – avanti di 13 lunghezze – sono incappati in un improvviso black-out che ha permesso agli avversari di avvicinarsi fino a -3, salvo poi riprendere in mano le redini e andare a chiudere la partita. Dai suoi ragazzi, i tecnici Nardi e Moretti si attendono pertanto una risposta più convincente sotto questo profilo, prediligendo la continuità agli “strappi” e potendo contare su un Puliti che sta ricominciando a caricare il braccio alla sua maniera. Di Renzo ci sarà, ma spetterà di nuovo al giovane Piazzi il compito di svolgere le mansioni di libero.

Alla luce di questo, quindi, il 6+1 di partenza vedrà la conferma della diagonale composta da Alessio Sitti e Leonardo Puliti, dei centrali Mirko Miscione e Giulio Cesaroni, dei laterali Rinaldo Conti e Filippo Agostini e del libero Lucio Piazzi. Coppia in questo caso femminile, proveniente dalla Toscana, alla direzione della gara: primo arbitro è Michela Fiori di Lucca, secondo arbitro Dalila Viterbo di Livorno. Come sempre, gli sportivi potranno seguire le immagini in diretta della partita, con assieme il commento, sulla pagina Facebook della Pallavolo San Giustino.

Commenti
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: