Dom. Apr 18th, 2021

Il cordoglio del Vescovo Cancian, del comune di Città di Castello e della mostra nazionale del cavallo per la scomparsa di padre Danilo Reverberi, grande esperto di cavalli e spesso vicino alla comunità tifernate


“La scomparsa di Padre Danilo Reverberi, il frate Francescano, grande amico di Città di Castello e della Mostra Nazionale del Cavallo è senza dubbio una tragica notizia che prima di tutto getta nello sconforto la sua famiglia, la Comunità dei Frati Francescani e la città di Assisi dove da qualche anno risiedeva. Padre Danilo era una bellissima persona, un religioso prima di tutto e poi un appassionato ed esperto di cavalli in particolare dello sport del trotto e dell’allevamento che seguiva spesso in prima persona accanto all’amico, Sergio Carfagna, noto allevatore di Assisi, già consigliere della Mostra Nazionale del Cavallo di Città di Castello.

Una grave perdita per la famiglia e la comunità religiosa ma anche per la nostra comunità e per il mondo dei cavalli che amava tanto. Lo vogliamo ricordare oggi in questa triste giornata con il sorriso di sempre nelle serate di trotto all’ippodromo di Cesena in occasione dei premi dedicati alla nostra città e alla Mostra Nazionale del Cavallo che nelle grandi occasioni lo ha visto protagonista”. E’ quanto dichiarato dal Sindaco, Luciano Bacchetta e dall’assessore allo Sport, Massimo Massetti, in riferimento alla notizia della scomparsa di Padre Danilo Reverberi. “Le piu’ sentite condoglianze alla famiglia, e attraverso il sindaco alla città di Assisi e alla Comunità dei Frati Minori, e a tutto il mondo dell’ippica e dello sport che lo ha visto protagonista a livello nazionale ed internazionale”.

Al cordoglio del Sindaco e assessore allo Sport si unisce anche il Presidente della Mostra Nazionale del Cavallo, Marcello Euro Cavargini a nome di tutto il consiglio di amministrazione: “ricordiamo ancora le memorabili giornate con il “Capitano” Varenne e Via Lattea la cavallina bianca che ha stupito il mondo intero in passerella alla mostra grazie alla disponibilità e passione di Padre Danilo e dell’amico Sergio Carfagna. Momenti indimenticabili. Faremo di tutto per ricordarlo”. Anche il vescovo Monsignor Domenico Cancian a nome della comunità dei Frati Zoccolanti di Città di Castello e della diocesi ha espresso le più sentite condoglianze per la scomparsa di padre Danilo Reverberi.

Commenti
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: