Gio. Mag 6th, 2021

A Sansepolcro oggi 10 nuovi casi di positività al Covid-19. Cornioli “dati screening confortanti, ma nessuna distrazione, serve massima prudenza. Alla RSA San Lorenzo la situazione sta tornando alla normalità”

“Oggi il report della Asl indica 10 nuovi positivi a Sansepolcro. Negli ultimi sette giorni i casi sono stati 62, in crescita rispetto alle quattro precedenti settimane, quando abbiamo avuto 13, 11,16,37 casi.
Da una settimana siamo Zona Arancione decretata dal Ministero della Salute e lo saremo anche la prossima. La provincia di Perugia e’ in zona rossa rinforzata.
I numeri ci devono far riflettere vista la crescita  quasi lineare. I positivi residenti nel nostro  comune evidenziati dallo screning ci permettono di dire che si tratta di numeri confortanti e dimostrano che il tracciamento dei casi positivi fatto sul territorio è  sicuramente efficace.

Ma la tendenza in atto ci ha fatto prendere la decisione di sospendere con un’ ordinanza l’attività scolastica e di condividere con tutte le società sportive, che ringraziamo, la sospensione dell’attività. Comunque tutto dipende dai nostri comportamenti: gli incontri con i familiari non conviventi e con gli amici stretti sono le maggiori fonti di contagio, quindi in questo momento evitiamoli.


A tutte le famiglie che hanno familiari in quarantena raccomandiamo di isolarli il più possibile visto che potrebbero essere positivi e che altri membri della famiglia possono continuare ad uscire.
Ricordo che la  situazione è costantemente monitorata dal Comune assieme ad ASL, Regione Toscana e Prefettura. Il tracciamento da parte della settore Prevenzione della ASL viene  effettuato mettendo in quarantena i contatti stretti di sospetti contagi da variante, non più quelli avvenuti negli ultimi 2 giorni ma quelli avvenuti negli ultimi 14.


La situazione della RSA San Lorenzo sta gradualmente tornando alla normalità. Ad oggi è la seguente: non ci sono contagi nuovi da 4 settimane pertanto nessuno degli ospiti è in ospedale; 6 sono nelle strutture di cure intermedie, di cui 4 in buone condizioni e 2 in condizioni più complesse.
Ricordiamo a tutti che quando si hanno anche dei MINIMI SINTOMI che ormai conosciamo tutti, dobbiamo isolarci, fermare tutta la famiglia per capire l’entità della situazione. Solo con atteggiamenti responsabili possiamo, tutti insieme, uscire da questa pandemia.
Ecco quindi il resoconto che facciamo ogni domenica: dall’inizio della seconda fase dell’emergenza, al Borgo i positivi totali sono 514 (in questa settimana + 62). Dei 514 casi totali, 400 sono guariti (+ 35 in questa settimana). Gli attualmente positivi sono 103. Di questi, 92 sono in isolamento domiciliare, 4 ricoverati in ospedale e 7 in strutture di cure intermedie. A loro vanno i nostri migliori auguri di pronta guarigione. In questa settimana  c’è stato il decesso di un nostro cittadino, giungano alla famiglia le più sentite condoglianze.  Dall’inizio della seconda fase sono deceduti 11 nostri concittadini. Per quanto riguarda i nuovi positivi di oggi nella Sud Est (province di Arezzo, Siena e Grosseto) sono 225, di cui 119 nella provincia di Arezzo (per i quali sono stati effettuati 2687 tamponi). Nell’Aretino, le persone positive in carico sono 1166. Oggi si registrano 7 guarigioni.
Un caro saluto

Commenti
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: