Gio. Mar 4th, 2021

Politica Città di Castello: La Sinistra per Castello “Recovery Fund, pronta una mozione per chiedere al Parlamento e al Governo un Piano nazionale di edilizia residenziale pubblica”

La Sinistra per Castello propone all’attenzione del consiglio comunale e del governo cittadino una mozione predisposta dall’Unione Inquilini per intervenire su parlamento e governo nazionale affinché, nella programmazione dell’utilizzo del Recovery Fund,  possa essere prevista una postazione di bilancio congrua al raggiungimento di almeno complessivi 15 miliardi di euro in cinque anni, necessari a definire un Piano nazionale di edilizia residenziale pubblica che aumenti significativamente la disponibilità di alloggi a canone sociale. L’emergenza COVID, oltre ai danni consistenti alla salute pubblica, rischia di mettere in grave difficoltà i cittadini più fragili privi delle coperture economiche necessarie a far fronte alla fase. Il rischio della perdita della casa va assolutamente evitato. Inoltre, il “comparto edilizio” può avere forti potenzialità nel sostenere la ripresa una volta superata l’emergenza sanitaria e, per non diventare occasione di cementificazione del territorio, il suo rilancio deve passare proprio attraverso il recupero degli immobili pubblici e privati lasciati vuoti, un vero e proprio strumento di riqualificazione del tessuto urbano. Auspichiamo che la nostra proposta possa essere presa nella dovuta considerazione

Commenti
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: