Gio. Gen 28th, 2021

Il Meeting Nazionale di Ancona apre il 2021 dell’Alga Atletica Arezzo

La stagione dell’Alga Atletica Arezzo si apre ad Ancona. Sabato 16 e domenica 17 gennaio è in programma il Meeting Nazionale Indoor Assoluti che rappresenta il tradizionale appuntamento di inizio anno dove tanti atleti da tutta la penisola possono tornare a gareggiare nelle diverse discipline di corsa, salti e lanci.
La manifestazione, rivolta alle categorie dagli Allievi ai Seniores, vedrà la partecipazione di venti tra i migliori rappresentanti della società aretina che avranno l’occasione di vivere un confronto di alto livello utile per valutare la loro preparazione in vista dei prossimi campionati regionali e nazionali indoor. «L’obiettivo al Meeting Nazionale di Ancona – commenta Anna Visibelli, atleta nel salto in lungo, – è di ottenere le prestazioni utili per la qualificazione ai Campionati Italiani Indoor di febbraio. Siamo reduci da un anno con poche gare dove ci siamo concentrati molto sull’allenamento, dunque ci presentiamo al primo appuntamento del 2021 con le giuste motivazioni e con un’ottima preparazione da un punto di vista fisico e mentale».
I riflettori saranno concentrati soprattutto sul gruppo di atleti più esperti dell’Alga Atletica Arezzo che, oltre a Visibelli, farà affidamento anche su Marco Rosadini nel salto triplo, su Walter Ratano nei 60 piani e su Chiara Salvagnoni nel lancio del peso. Il Meeting Nazionale Indoor Assoluti configurerà una gara particolarmente attesa soprattutto per Ratano e Salvagnoni che, reduci da lunghi infortuni, vivranno le emozioni del ritorno in pista e del confronto dopo molti mesi di stop. «Il ritorno in una manifestazione ufficiale – spiega Ratano, – è un traguardo che attendevo da tempo: dopo un 2020 di incertezze, la speranza è di iniziare a gareggiare con continuità per ritrovare la migliore condizione, per tornare competitivo e per provare a ottenere qualche bel risultato».
Nella squadra dell’Alga Atletica Arezzo in partenza per Ancona saranno presenti anche i ragazzi e le ragazze degli Allievi che, nati nel biennio 2004-2005, potranno inaugurare la loro stagione in una delicata manifestazione di spessore nazionale. Questi giovani atleti avranno il compito di confermare la bontà della preparazione e del percorso di crescita portato avanti senza sosta anche negli ultimi mesi allo stadio d’atletica di Arezzo per riuscire così a confermarsi tra le maggiori promesse dell’atletica tricolore. «La scorsa stagione è stata pesante – ribadiscono Federico Rubechini e Tommaso Montaini, impegnati rispettivamente in salto in alto e salto triplo, – ma nella seconda parte dell’anno siamo riusciti ad allenarci con continuità e a migliorare le nostre prestazioni. Il Meeting di Ancona rappresenta la prima tappa di un percorso dove proveremo a fare bene e a cogliere i frutti di questo impegno».

Commenti
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: