Mer. Gen 27th, 2021

Verso le elezioni a Città di Castello: nasce il cantiere del centro sinistra: Paci (Europa Verde) e Picchi (M5S) “pronti a dare il nostro contributo, fondamentale uscire dal consociativismo, per rilanciare la città e il suo territorio”

“Ambiente, digitalizzazione, salvaguardia e tutela del patrimonio esistente, turismo di qualità, rilancio delle piccole imprese artigianali e del centro storico cittadino, sviluppo sostenibile ma sopratutto grande spazio alla meritocrazia. Con questo progetto, che guarda con molto interesse alle forze di centro, vogliamo creare le basi per una nuova classe dirigenti, fuori dai vecchi schemi consociativi, che hanno fatto enormi danni al nostro tessuto sociale ed economico”

Commenti
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: