Sab. Mar 6th, 2021

Città di Castello: in consiglio comunale, centrale di committenza, strade demaniali e vicinali

Nel consiglio comunale di Città di Castello lunedì 7 dicembre 2020 è stata prolungata con approvazione a maggioranza la convenzione con i comuni di Citerna e Monte Santa Maria Tiberina per la gestione associata della centrale di committenza per gli appalti delle Amministrazioni sopra una certa soglia economica, introdotta dall’assessore alle Finanze Vincenzo Tofanelli. Il consiglio ha approvato a maggioranza anche l’accorpamento al demanio stradale comunale di aree privare adibite a viabilità ad uso pubblico ininterrottamente da oltre 20 anni, su relazione dell’assessore ai Lavori Pubblici e vicesindaco Luca Secondi, e la declassificazione di un tratto di strada vicinale denominata Collecchio nella frazione di Ripole. E’ stata invece ritirata dalla stessa prima firmataria, Letizia Guerri, consigliere PD, la mozione sull’IVG farmacologica.

Commenti
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: