Sab. Gen 23rd, 2021

San Giustino: Un video per dire “NO” alla violenza sulle donne. Assessore Crispoltoni: “Un messaggio ‘diverso’ fatto con il cuore”

‘Io contro la violenza sulle donne ci metto la faccia’. E’ il titolo del video, promosso dal Comune di San Giustino, in occasione del 25 novembre, realizzato dagli attori delle Compagnie teatrali del territorio sangiustinese, insieme alle due Scuole di danza del territorio. Una poesia che scorre insieme alle immagini, dove ogni attore e ogni ballerina indossa o è vicino a qualcosa di rosso per sensibilizzare, prevenire e dire basta alla violenza di genere.  
“Il 25 novembre – commenta l’assessore comunale alle Pari Opportunità, Milena Crispoltoni –   ‘Giornata Internazionale per l’eliminazione della violenza contro le donne’, viene celebrata oramai da tempo nel nostro territorio con serate a tema che, lungo il corso degli anni, l’Amministrazione comunale ha promosso in collaborazione e sinergia con le Scuole, le Associazioni teatrali, le Scuole di danza e cittadini che, particolarmente sensibili a questa tragica realtà, hanno sempre apportato il proprio prezioso contributo. Il lavoro in vista di tali appuntamenti, che sempre hanno raccolto una grande e sentita partecipazione da parte della cittadinanza, ha rappresentato quindi anche una preziosa occasione di incontro e confronto tra Associazioni e Amministrazione, oltre ad aver contribuito ad incentivare quelli che sono i rapporti tra le varie Associazioni che, del territorio, sono una parte essenziale, come essenziale e fondamentale è il ruolo da esse svolto. Solitamente, i lavori iniziano per tempo e hanno la finalità di sensibilizzare ognuno di noi a quella che è la grande tragedia della violenza di genere. In quest’anno, così particolare, foriero di momenti difficili che sembrano non avere ancora una fine, in un primo momento si è pensato non fosse possibile realizzare il nostro appuntamento per rimarcare in modo forte il “NO” alla violenza contro le donne. Invece, eccoci qua. Proprio in questo 2020, in cui per effetto del lockdown prendiamo atto essere aumentati i casi di violenza domestica, in cui il restare in casa h24 è stato per tante donne una dolorosa prigionia, si è ritenuto importante inoltrare un messaggio. Un messaggio diverso dal solito, ma fortemente voluto e reso possibile dal grande cuore, dal senso civico e dall’estro creativo dei nostri Gruppi teatrali e delle nostre Scuole di danza che…ci hanno messo la faccia! È stato così da loro realizzato un video che, nella giornata del 25 novembre, sarà pubblicato sul sito del Comune. A loro, il ‘GRAZIE’ dell’Amministrazione e della Cittadinanza”.
                                                                                              

Commenti
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: