Sab. Dic 5th, 2020

Vittorio Galmacci, segretario Lega Umbertide: “Continuano le bugie del Pd e dei suoi soci sulla sanità”

“Cambiano le facce, ma le bugie sono sempre le stesse”. Il segretario della Lega Umbertide, Vittorio Galmacci commenta così le parole dei consiglieri di minoranza in Consiglio regionale e di opposizione in Consiglio comunale.

“Quella di stamani – dice Vittorio Galmacci – è la dimostrazione dei fatti che le falsità ancora vanno per la maggiore nell’alveo del centrosinistra, senza quelle non gli riesce di fare politica. E’ veramente singolare il fatto che parlino di sanità gli esponenti di quella fazione politica che fino a pochi mesi fa era al governo della Regione e che ora fa finta di essere sempre stata all’opposizione. Parlano di ospedali loro, che negli ultimi venti anni hanno depotenziato tutto quello che c’era da depotenziare e hanno usato la sanità pubblica regionale come fosse di loro proprietà”.

Prosegue Vittorio Galmacci: “Oggi si sono visti in città per la prima volta personaggi politici che fino a ieri nemmeno sapevano indicare il nostro Comune sulla cartina geografica. A loro bisogna ancora ricordare per l’ennesima volta che siamo in una situazione di emergenza sanitaria e come spiegato tante di quelle volte, quando sarà terminata la pandemia, tutti i servizi torneranno attivi. Confidiamo nel lavoro della Giunta regionale e dell’Amministrazione locale.

Sappiamo perfettamente che tutto tornerà come prima e come esempio si possono prendere i casi della Rsa nella prima fase e del pronto soccorso in questo ultimo periodo. Secondo la sinistra sarebbero stati chiusi definitivamente. Invece, come avevamo sostenuto fin dal primo momento del palesarsi delle criticità, i servizi sono tornati a pieno regime appena la situazione è tornata alla normalità. Siamo nel bel mezzo di una pandemia, ma l’opposizione sia regionale che locale sembra non capirlo. Siamo lo stesso fiduciosi che gli umbertidesi conoscono bene la realtà dei fatti e che non si faranno incantare dai discorsi di chi pensa solo a fare propaganda elettorale”.

Commenti
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: