Mer. Dic 2nd, 2020

Calcio giovanile: Giovanni Guerri “il buon lavoro, fatto nel corso degli anni a Perugia, inizia a dare i suoi frutti”

“Se devo fare un bilancio, degli oltre dieci anni passati nel settore giovanile del Perugia, questo non può che essere che positivo. Il buon lavoro svolto in quei anni inizia a dare i suoi frutti, già diversi giovani ragazzi iniziano un percorso tra i professionisti e in categorie minori, questo è la riprova che se si lavora con passione, professionalità e dedizione, i risultati arrivano sempre. Una riflessione anche in questo momento, estremamente difficile a causa della pandemia. Esiste un rischio concreto, che molti ragazzi che oggi, per motivi di divieti, non possono più allenarsi insieme ai propri compagni, decidano di lasciare il calcio per mancanza di stimoli. Attenzione, questo nel medio periodo potrebbe diventare un problema, sopratutto a livello sociale”

Commenti
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: