Gio. Mar 4th, 2021

Emergenza Coronavirus: Giunti (Forza Italia) “Perché anche nelle emergenze i piccoli territori sono quelli che subiscono danni senza colpa?”

“La gente che segue i media nazionali in questi giorni sta sentendo parlare della possibilità di un altro lockdown nazionale. Nelle grandi città e quindi nelle regioni a più alta densità abitativa, è logico, che con tutte le code e i raggruppamenti a cui deve sottostare la gente, si pensi a chi usa i mezzi di trasporto pubblico, forse sono necessarie misure più restrittive per proteggere la popolazione,dal momento che poco è stato fatto sul trasporto pubblico, ma in zone come la Valtiberina, dove sono e sono state rispettate da tutti, quelle che sono le direttive del DPCM, dove per spostarsi a parte gli studenti e pochi pendolari, viene usato il mezzo proprio, non esistono gli assembramenti clamorosi che si vedono nelle grandi città. Anche le nostre ditte , che siano negozi, che siano artigiani,che siano industrie, hanno speso il giusto, per mettersi a norma secondo le linee guida anticovid per proteggere sia i dipendenti che il pubblico, e quindi meritano il giusto riconoscimento per quello che hanno fatto e stanno facendo. No, la Valtiberina non doveva avere le limitazioni già decise in sede governativa e non dovrà avere nemmeno la chiusura. Sarebbe un colpo mortale all’economia e se qualche politico prenderà questa decisione spero non debba pentirsene. Pensi chi ci governa a livello regionale e nazionale a potenziare i servizi sanitari ed ospedalieri e vedrà che se tutto è a posto, non esisterà più lo stato di EMERGENZA”.

Commenti
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: