Ven. Gen 22nd, 2021

Pallavolo e Coronavirus: Claudio Bigi (ERM Group San Giustino) “se si riparte è per terminare la stagione, in caso contrario meglio pensare a quella successiva”

“Purtroppo siamo di fronte ad una seconda ondata pandemica che ci mette di fronte a enormi difficoltà. E’ difficile programmare le attività sportive, ma sopratutto è chiaro a tutti che questo stop inciderà pesantemente sotto il profilo degli incassi. Noi dobbiamo rinunciare a 15.000 euro di abbonamenti, un danno enorme per un club come il nostro, spero che il Governo intervenga rapidamente, in caso contrario si rischia una vera e propria ecatombe sportiva, con società costrette alla chiusura. Ferme le gare della prima squadra, che comunque continua ad allenarsi, si va avanti con alcuni gruppi di settore giovanile. Se si riparte è per terminare la stagione, in caso contrario meglio pensare a quella successiva, inutile negare che senza pubblico gli stimoli saranno diversi, ma questo ad oggi passa in secondo piano. Noi ci siamo posti l’obbiettivo di giocare e vincere nel rispetto imposto dalle regole del DPCM chi decide, dovrà farlo in fretta, perchè i costi ci sono e gli impegni presi vanno onorati”

Commenti
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: