Gio. Ott 29th, 2020

La passione per il cavallo più forte del Covid

A Città di Castello la passione per il cavallo batte forte anche ai tempi dell’emergenza sanitaria da Covid-19.
Lo hanno dimostrato stamattina i 50 cavalieri e amazzoni provenienti dall’Umbria e dalle regioni del centro Italia che, con la mascherina indosso e nel rispetto delle distanze interpersonali, hanno partecipato alla passeggiata lungo la pista ciclopedonale del fiume Tevere organizzata dall’Associazione Mostra Nazionale del Cavallo.
Lo hanno dimostrato anche le famiglie che, nonostante la nebbia e il freddo al momento del passaggio della comitiva, hanno accompagnato i figli a vedere i bellissimi cavalli presenti, lungo il percorso verde e nell’area del parco Alexander Langer, punto di approdo per la visita al centro storico tifernate degli escursionisti presenti.
“Ci tenevamo moltissimo a fare in modo che la Mostra Nazionale del Cavallo, nonostante il doloroso rinvio dovuto alla pandemia, potesse dare comunque un segnale di fiducia e speranza ai tanti appassionati che lavorano nel mondo equestre e praticano le diverse discipline sportive, un movimento importante nel nostro territorio che era giusto coinvolgere e al quale era doveroso dire che la manifestazione non si ferma e che ci si sta preparando a organizzare l’edizione del 2021”, ha commentato il sindaco Luciano Bacchetta, che ha salutato il presidente dell’Associazione Mostra Nazionale del Cavallo Marcello Euro Cavargini e gli altri partecipanti, incontrandoli all’arrivo in città.
“Siamo molto contenti che al nostro invito abbiamo risposto appassionati del cavallo provenienti dall’Umbria, dall’Emilia Romagna, dalla Toscana, dalle Marche e ringraziamo l’amministrazione comunale e le autorità preposte per averci messo nelle migliori condizioni di organizzare quest’evento”, ha dichiarato il presidente Cavargini, nel sottolineare come “l’intento di questa iniziativa fosse quello di dare un segnale di determinazione della Mostra Nazionale del Cavallo a continuare a essere punto di riferimento per il mondo equestre, anche nel difficile contesto dell’emergenza sanitaria che stiamo vivendo, promuovendo un’attività sportiva come l’equitazione che è sicura, può essere ancora praticata, pur in presenza delle restrizioni attuali, e rappresenta uno straordinario veicolo di incontro tra uomo, animale e natura”. Alla testa del gruppo di partecipanti alla passeggiata, tra cui c’erano anche giovanissimi appassionati, il presidente Cavargini ha percorso stamattina la pista ciclopedonale del fiume Tevere dalla frazione tifernate di Piosina, fino al parco Alexander Langer, itinerario che nel pomeriggio sarà ripetuto al ritorno dopo la pausa per il pranzo.
“Abbiamo la fortuna di avere a disposizione un patrimonio naturalistico magnifico come l’asta del fiume Tevere e un percorso verde reso ideale per le escursioni dagli investimenti pubblici che sono stati compiuti”, ha osservato Cavargini, che ha evidenziato come “i partecipanti alla passeggiata abbiano apprezzato moltissimo l’itinerario e ci abbiano confortato nell’intento di lavorare per valorizzare questa risorsa ambientale e le sue potenzialità legate allo sport a cavallo e all’equiturismo nell’ambito delle future edizioni della Mostra Nazionale del Cavallo”.
Il presidente Cavargini ha voluto ringraziare “per l’impegno costante nel portare avanti l’attività del sodalizio” il consiglio direttivo dell’Associazione Mostra Nazionale del Cavallo, con il vice presidente Domenico Duranti e il consigliere Lucio Ciarabelli, ma anche i soci, alcuni dei quali presenti alla passeggiata in sella, la Pro Loco di Piosina e i volontari di Protezione Civile all’Associazione Carabinieri in Congedo di Città di Castello, che hanno collaborato all’iniziativa, riservando una particolare riconoscenza all’altro membro dell’esecutivo, Mirella Bianconi Ponti, “che come appassionata tifernate e come presidente della comitato Fise dell’Umbria è un valore aggiunto importantissimo per la nostra attività e lo è stata anche nell’organizzazione dell’evento di oggi, con cui diamo il simbolico appuntamento all’edizione 2021 della manifestazione”.

Città di Castello, 18.10.2020

Associazione Mostra Nazionale del Cavallo – Città di Castello
Via E. Vittorini, 23 – Fraz. Cerbara – 06012 Città di Castello (Pg) – Italy – Tel. +39 075 9409019 – Fax +39 075 8522251
C.F. 81005890546 – P.Iva 01530540549 – REA PG-291481 – http://www.mostradelcavallo.cominfo@mostradelcavallo.commostradelcavallocdc@pec.it

Commenti

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: