Gio. Ott 22nd, 2020

Claudio Serafini coordinatore del gruppo “Città di Castello in azione”. Il movimento politico fondato da Carlo Calenda si radica nel territorio

È Claudio Serafini, 58 anni, tifernate, il coordinatore del gruppo ‘Città di Castello in Azione’ il movimento politico fondato dall’ex ministro Carlo Calenda. Serafini, dipendente pubblico, ha ricoperto ruoli di primo piano a livello politico negli ultimi anni e si è distinto anche nel settore del volontariato in particolare sul versante dell’impegno nella Protezione Civile. Appassionato di politica con un grande amore per la propria città, la sua gloriosa storia e tradizioni. “Nasce e muove i primi passi quindi anche nella nostra città ‘Azione’ il movimento fondato da Carlo Calenda – si legge in una nota – affidato a un uomo di esperienza pronto a lavorare intensamente insieme agli iscritti per dare al nuovo soggetto politico una visibilità e un protagonismo adeguato al messaggio di forte innovazione che Calenda stesso sta profondendo nel panorama politico italiano”.

“’Azione’ – ha precisato il neo coordinatore Claudio Serafini richiamando i valori fondanti del movimento- è il luogo di mobilitazione dell’Italia che lavora, produce, studia e fatica. Il nostro obiettivo non è frammentare ulteriormente il sistema politico, ma lavorare per l’unità e il rinnovamento delle forze liberal democratiche”. “Cercherò di dare il mio contributo assieme a tutti coloro che vorranno condividere i nostri progetti per dare vita anche a Città di Castello un nuovo interlocutore politico pronto a recepire le esigenze dei cittadini per lo sviluppo e la promozione a tutti i livelli della nostra bellissima città e della sua gente. Noi ci saremo – ha concluso Claudio Serafini – nella convinzione che la democrazia e libera dialettica politica si fondano sulla pluralità di voci anche a livello locale”.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: