Mar. Ott 20th, 2020

Ci ha lasciato lo storico DJ degli anni 70/80 Valerio Anania, in arte Banana

“Un amico caro, un tifernate doc, che ha fatto ballare intere generazioni negli anni settanta-ottanta con la sua musica sapientemente mixata dalle consolle di locali e discoteche che hanno fatto la storia e il costume dei giovani di allora. La scomparsa improvvisa di Valerio Anania, “banana”, per quelli della mia generazione, è un colpo al cuore per tutti noi che lo abbiamo conosciuto ed apprezzato per la sua bontà, signorilità, e per il suo desiderio di condividere momenti belli e allegri all’insegna della musica e poi nella vita di tutti i giorni per il suo essere con orgoglio un tifernate innamorato della famiglia, della sua attività commerciale, della citta’ e della sua gente. Alla moglie Lorenza, al figlio Filippo ai parenti ed amici giungano le più sentite condoglianze.” E’ quanto dichiarato dal sindaco, Luciano Bacchetta in riferimento alla scomparsa a 69 anni, di Valerio Anania, storico dj degli anni settanta-ottanta “re” indiscusso dei pomeriggi e notti in musica in particolare al leggendario “Gattopardo” dove spesso assieme all’amico fraterno, Graziano Giaccaglia, altro dj di grido, ha “mixato” fianco a fianco brani e pezzi memorabili della disco di quegli anni. “Banana”, così era da tutti conosciuto Valerio, ha partecipato anche negli anni a seguire ad alcune gettonate iniziative di revival ed allietato sempre in coppia con Giaccaglia le serate estive dei tifernati con lo stesso spirito degli anni 70-80. I funerali si svolgeranno domani, sabato 3 ottobre, alle ore 16 in Cattedrale.
CDCNOT/20/10/02/COMINLINEA/380/MB

1

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: