Gio. Ott 29th, 2020

Al via lo sportello “CISL informa incontro lavoro”. CISL/FNP CISL Umbria “un’opportunità per iscritti e lavoratori”

Un taglio di nastro per l’inaugurazione di un nuovo servizio: in casa Cisl, a Città di Castello, questa mattina (2 ottobre) la Cisl Umbria e la Fnp Cisl Umbria (categoria dei pensionati), in un’ottica di ampliamento dei servizi offerti nel territorio regionale, hanno presentato “Cisl informa incontro lavoro”. Presenti all’iniziativa odierna, che si è tenuta alla sede Cisl di Città di Castello (in via Vittorio Orlando n.24/b – sopra all’Eurospin) i vertici regionali confederali e della categoria dei pensionati, con i segretari Angelo Manzotti e Giorgio Menghini. A fare gli onori di casa il coordinatore dell’Area Sindacale Territoriale Cisl di Città di Castello Antonello Paccavia. Ai lavori ha partecipato il sindaco Luciano Bacchetta. “Con questa presentazione – ha fatto sapere Paccavia – vogliamo portare a conoscenza i nostri iscritti e i cittadini di un nuovo e importante servizio: da questo mese di ottobre, infatti, presso i propri uffici sarà operativo “CISL INFORMA INCONTRO LAVORO” vuole rafforzare la nostra azione sul territorio, proseguendo con la massima attenzione per il mondo del lavoro e per il sociale”.

Entrando nello specifico, dalla Cisl fanno sapere che con “CISL INFORMA/INCONTRO LAVORO” i cittadini e gli iscritti potranno ricevere informazioni generiche e specifiche: acquisire la documentazione relativamente ai principali atti di interesse, chiedere la modulistica per la presentazione di richieste (invalidità, assistenza domiciliare, “bonus” etc..), informazione su tributi locali (avvisi, bandi pubblici e concorsi), ed orientamento sulle opportunità del mondo del lavoro attraverso contatti con “agenzie del lavoro” e “uffici provinciali del lavoro” per fornire la più ampia informazione sulle opportunità lavorative che offrono le aziende. L’ufficio sarà aperto al pubblico e presenziato da Paola Celicchi il martedì e giovedì dalle ore 9 alle ore 12.

“Il ruolo delle organizzazioni sindacali, oggi più che mai nel territorio e nella comunità locale, è fondamentale ed insostituibile –ha affermato il sindaco di Città di Castello Luciano Bacchetta intervenuto questa mattina alla sede della Cisl-. L’iniziativa di oggi va in questa direzione: un ulteriore rafforzamento dei presidi territoriali a diretto contatto con i cittadini in grado di fornire assistenza, informazione e ascolto non solo in ambito lavorativo ed occupazionale ma in tutto il comparto sociale nelle sue complete differenziazioni. La mia presenza oggi qui (e lo sarà anche con le altre organizzazioni sindacali cittadine) vuole essere una testimonianza concreta di vicinanza delle istituzioni, confronto, collaborazione nel rispetto dei ruoli per il bene dei cittadini e della comunità locale. Ringrazio la Cisl per l’invito”.

Il segretario generale Cisl Umbria Angelo Manzotti ha quindi sottolineato il ruolo strategico della formazione in un mondo del lavoro sempre più digitalizzato. “Nelle nostre sedi – ha concluso – non vogliamo offrire solo servizi assistenziali, per questo servizi come quello presentato oggi divengono strategici per contribuire a sviluppare politiche attive del lavoro rispondenti alle esigenze dei lavoratori”.

Commenti
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: