Mer. Ott 28th, 2020

Parlmamentino tifernate in subbuglio: Lignani (Fd’I) “il Gruppo consiliare del PD chieda scusa alla Città e ai Consiglieri di Forza Italia, Fratelli d’Italia e Lega”

“Le logiche di basso impero e l’evidente involuzione del Partito Democratico che hanno portato alla chiusura del Consiglio comunale di ieri meritano solo commiserazione. Non si può entrare in logiche o dinamiche politiche perché molto spesso queste azioni sono ricorsi storici delle lotte di potere che si manifestano puntualmente nei regimi al tramonto. Mi limito a ricordare che i Consiglieri mancati ieri sono i medesimi che solo due mesi fa hanno bollato l’abbandono dell’Aula al momento della votazione del bilancio preventivo da parte dei Consiglieri di Forza Italia, Fratelli d’Italia e Lega come  una buffonata e gli autori (il sottoscritto e i colleghi Castellari e Sassolini) con epiteti pesanti e, nei social, irripetibili. Ma c’è una differenza: l’opposizione fa quello che ritiene opportuno al fine di valorizzare all’esterno il proprio contrasto alle politiche di bilancio dell’Amministrazione: questi signori invece hanno la responsabilità di governare e ieri hanno fatto saltare una variazione di bilancio che prevedeva finanziamenti governativi e regionali per scuole e infrastrutture;Abbiano almeno il buon gusto di chiedere scusa : ai colleghi, al sottoscritto e, soprattutto, alla Comunità tifernate”.

Commenti
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: