Mar. Ott 20th, 2020

Castello cambia chiede interventi urgenti per riqualificazione area verde di San Secondo

Interventi di riqualificare per l’area verde di San Secondo: lo ha chiesto nel consiglio comunale di Città di Castello di lunedì 29 settembre 2020, dedicato al question time, Emanuela Arcaleni, consigliere di Castello Cambia, In particolare sarebbe l’area verde sita in via Pietro Ercolani ad essere in uno stato “di abbandono e di incuria. Vengano al più presto ripristinate le condizioni di sicurezza e agibilità piena con la rimozione delle strutture pericolanti e pericolose e la installazione di alcuni giochi per bambini, a titolo di esempio: uno scivolo, un’altalena ecc. adeguati e sicuri, alcune panchine e almeno due porte da calcio e quanto si ritenga utile ad una fruizione ludico-sportiva dell’area stessa. Sono presenti, da circa quaranta anni, alcuni giochi del tutto inadeguati ed ormai potenzialmente pericolosi per l’incolumità dei bambini: uno scivolo in metallo di altezza superiore ai 2 metri, privo di protezione laterale, semiarrugginito; una altalena, sempre in metallo, in cui un seggiolino si è rotto e presenta catene pendenti e la cui unica seduta rimasta è priva di cinghie di protezione; una sola porta da calcio priva di rete e completamente arrugginita; una panchina in legno, traballante e piena di incrostazioni. La popolazione lì residente, insieme ad una associazione di volontari, se ne già prese cura ripiantumando circa quattordici piantine lungo il perimetro della stessa. Permanendo questo stato di cose i numerosi bambini non possono utilizzare lo spazio per rincontrarsi e per giocare in piena sicurezza. Quindi urgono interventi”
“Come tante altre aree verdi – ha risposto l’assessore all’Ambiente Massimo Massetti – ha bisogno di interventi. Abbiamo fatto interventi mirati per la messa in sicurezza e poi abbiamo privilegiato asili e scuola. Nello specifico ci sono criticità su cui stiamo intervenendo. Le porte saranno rimosse perché sono state posizionate senza autorizzazione e gli spazi per giocare a calcio ci sono”. Nella replica la Arcaleni ha detto: “Togliamo i giochi e sostituiamoli. Mettiamo due panchine nuove, Vigileremo su questa questione”.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: