Mar. Ott 20th, 2020

Lignani (Fd’I) “le recenti piogge evidenziano lo stato di degrado  di Palazzo Bufalini, intervenire subito prima che i danni diventino irreparabili o troppo onerosi”

Le recenti piogge evidenziano lo stato di degrado  di Palazzo Bufalini: intervenire subito prima che i danni diventino irreparabili o troppo onerosi
Città di Castello, 28 settembre 2020
La manutenzione del patrimonio immobiliare pubblico è questione complessa e di difficile risoluzione in periodi difficili per le casse comunali e regionali. Ma come il vecchio ospedale tifernate purtroppo testimonia se non si interviene celermente i danni aumentano esponenzialmente ed i costi diventano insostenibili. E’ un rischio che corre Palazzo Bufalini, sede del locale e storico Circolo tifernate e del Quadrilatero, forse l’area più importante  per eventi culturali e di rappresentanza della Città. Le piogge di questi giorni hanno evidenziato l’aggravarsi di una situazione già difficile. Basta recarsi all’interno per rendersi conto di infiltrazioni talmente vaste e profonde che in alcune parti non solo inumidiscono pesantemente volte e mura ma addirittura bagnano all’interno il pavimento del loggiato. Lo stesso Quadrilatero ha in alcune sue parti del parquet danneggiato dalla pioggia caduta copiosamente all’interno. E’ necessario intervenire subito per evitare  che i danni diventino insostenibili e troppo gravosi. All’uopo si allega un’interrogazione a riguardo presentata in data odierna.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: