Mar. Ott 20th, 2020

Sinergia comune pro loco Lerchi per il nuovo campo di calcio a 5

La sinergia tra Comune e Pro Loco ha permesso di realizzare a Lerchi un nuovo campo da calcio a cinque in erba sintetica che sarà a disposizione di tutta la comunità di Città di Castello. I lavori, sui quali l’amministrazione comunale ha investito 40 mila euro di risorse proprie attraverso l’accensione di un mutuo, ieri sera sono stati consegnati ufficialmente alla Pro Loco, che si è fatta carico delle opere necessarie per completare l’intervento e gestirà l’impianto. “Lerchi, la sua gente, la sua Pro Loco, che è tra le più attive e apprezzate di tutto il territorio comunale, meritavano questo investimento, che valorizza ancora di più un’area polivalente che è il cuore pulsante di tutta la comunità e nella quale si toccano con mano l’amore e il lavoro di tanti residenti della frazione, che con raro spirito di appartenenza e generosità si mettono a disposizione della collettività”, ha sottolineato il sindaco Luciano Bacchetta, che insieme al vice sindaco e assessore ai Lavori Pubblici Luca Secondi e all’assessore al Bilancio e alla Cultura Vincenzo Tofanelli ha incontrato i rappresentanti della Pro Loco, guidati dal presidente Ivo Alberti, e alcuni cittadini. Il nuovo terreno da gioco per il calcio a cinque è stato realizzato su un’area che ospitava in precedenza un campo da tennis in cemento e che necessitava di essere recuperata a un utilizzo funzionale alle esigenze della comunità. Insieme al campo regolamentare, l’amministrazione comunale ha provveduto anche ad acquistare e collocare la recinzione. “E’ uno dei più bei campi da gioco che abbiamo nel nostro territorio comunale e siamo contenti di aver concluso un percorso nel quale abbiamo collaborato in maniera davvero proficua con la Pro Loco”, ha sottolineato il vice sindaco Secondi che ha ricordato la compartecipazione di Sogepu all’intervento, mentre l’assessore Tofanelli ha evidenziato “l’importanza per la comunità di Lerchi di un investimento che soddisfa una richiesta esplicita dei residenti e offre un ulteriore fattore di valorizzazione, in termini di servizi, della vita sociale della frazione”. Nell’occasione è stato anche ricordato che l’ente sta eseguendo i lavori per la realizzazione di un marciapiede lungo la strada provinciale 221 finalizzato a mettere in sicurezza i pedoni che percorrono un’arteria molto trafficata e che ha programmnato opere di asfaltatura che interesseranno alcune vie della frazione. “Per noi è motivo di grande soddisfazione veder realizzato un impianto che è importante per la nostra comunità e che riteniamo possa essere un valore aggiunto anche per tutti i tifernati”, hanno dichiarato il presidente della Pro Loco Alberti e il consigliere Andrea Graziotti, che hanno dato atto all’amministrazione comunale di aver recepito le istanze della comunità e hanno chiesto di continuare in un percorso di investimenti finalizzati a valorizzare la frazione. A benedire il nuovo campo di calcio a cinque è stato il parroco don Giorgio Mariotti, mentre il “collaudo” ufficiale è stato affidato a un simpatico siparietto, con il sindaco Bacchetta che si è improvvisato portiere per giocare insieme a uno dei bambini che hanno partecipato alla serata.
CDCNOT/20/09/26/COMINLINEA/390/MB

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: