Mar. Ott 27th, 2020

Domenica torna l’appuntamento con retrò: giá 120 prenotazioni per un’edizione che occuperá la massima area disponibile del centro storico nel rispetto delle disposizioni anti covid 19

Sono già 120 le prenotazioni degli espositori per Retrò, che domenica 20 settembre torna nel centro storico di Città di Castello con un’edizione che si annuncia ricca di curiosità e motivi di interesse. Nel pieno rispetto delle disposizioni finalizzate al contenimento della diffusione del Coronavirus, la rassegna mensile di antiquariato, oggettistica antica, rigatteria, hobby, collezionismo promossa dall’amministrazione comunale di Città di Castello occuperà la massima superficie mai utilizzata nel centro storico, che si estenderà su piazza Garibaldi, piazza Matteotti, corso Cavour e piazza Fanti. Per consentire lo svolgimento in sicurezza della manifestazione, il comando della Polizia Municipale ha emesso un’ordinanza che dalle ore 6.00 alle ore 20.00 di domenica stabilisce il divieto di transito e il divieto di sosta su piazza Matteotti, corso Cavour, piazza Fanti e piazza Garibaldi (a eccezione dei mezzi di soccorso, delle forze dell’ordine e di polizia). Il provvedimento dispone anche il divieto di transito e il divieto di sosta su via Gramsci, nel tratto compreso tra via S. Antonio e piazza Garibaldi (a eccezione dei mezzi di soccorso, delle forze dell’ordine e di polizia); il divieto di sosta su piazza Costa, eccetto che per i veicoli al servizio degli espositori della manifestazione, per i mezzi di soccorso, delle forze dell’ordine e di polizia. In piazza Garibaldi, con ingresso da viale Veneto e direzione verso via San Bartolomeo e via Albizzini, sarà lasciato un corridoio stradale per il transito dei veicoli autorizzati.

Commenti
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: