Lun. Set 21st, 2020

Il Settembre Ottocentesco continua nel migliore dei modi, prossimi appuntamenti sabato 19 e domenica 20

Prosegue con grande slancio al Museo di Santa Croce il Settembre Ottocentesco, la manifestazione organizzata dal Comune di Umbertide e dall’Accademia dei Riuniti che sostituisce la rievocazione storica della Fratta dell’800 a causa dell’emergenza Covid-19.
Sabato è stata la volta del concerto “Serata con Rossini-La cucina del maestro in salsa musicale” interamente dedicato alle musiche del compositore pesarese. La serata è stata intramezzata dagli interventi degli attori dell’Accademia dei Riuniti e dalla musica del Rossini Wind Quintet, composto da Andrea Meucci (flauto), Alessio Bonciani (oboe), Ivano Rondoni (clarinetto), Filippo Zambelli (corno), Stefano Rocchi (fagotto).
Domenica sera con lo spettacolo “Il sabato del villaggio”, a cura della Asd Danza Nov’Art con coreografie a cura di Eleonora Forlucci, hanno preso il via la tre date dedicate alla danza
Si continua sabato 19 settembre con “Romantika”, esibizione della Scuola di Danza by Oplas con coreografia a cura di Luca Bruni. Gli spettacoli avranno luogo alle 21.00, 21.30, 22.00 e 22.30.
Domenica 20 settembre (alle 19.00 e alle 21.15) sarà la volta di “AlmaViva, ossia l’inutile precauzione”, perfomance a cura del Centro Studi Danza con coreografie di Marta Benvenuti e Maria Paola Fiorucci sulle musiche di Gioacchino Rossini.
Tutti gli appuntamenti del Settembre Ottocentesco sono ad ingresso gratuito e, per garantire la sicurezza e il rispetto della normativa anti Covid-19, prevedono la partecipazione di un numero limitato di spettatori.
Per info e prenotazioni è possibile chiamare il numero 370.3515135 (tutti i giorni dalle 17.00 alle 19.00) o scrivere alla mail info@accademiadeiriuniti.com.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: