Sab. Set 26th, 2020

Montone – Primo giorno di scuola, il saluto del Sindaco e dell’Assessore all’istruzione

epa08340332 An empty classroom at the secondary school in Izel, Belgium, 03 April 2020. As the two weeks of Easter holidays (or officially spring holidays) approach, school have no plans to reopen after the holidays. Countries around the world are taking increased measures to stem the widespread of the SARS-CoV-2 coronavirus which causes the Covid-19 disease. EPA/JULIEN WARNAND

Primo giorno di scuola, oggi, anche a Montone.

In occasione di questo giorno speciale, arrivano i saluti a tutti gli alunni, alle famiglie, agli insegnanti e al personale ausiliario da parte dell’Amministrazione comunale, e in particolare dal Sindaco e dall’Assessore all’istruzione.

“Voglio augurare un buon rientro a scuola a tutti i bambini, ai ragazzi, al personale scolastico e ai genitori della nostra comunità. Ci aspetta un anno scolastico diverso è vero ma dobbiamo essere fiduciosi – sono le parole del primo cittadino di Montone -. Sono certo che l’impegno di tutti ci consentirà di affrontare nel miglior modo possibile un anno speciale. La conclusione dell’anno passato ci ha mostrato dei limiti ma ci ha anche dimostrato che insieme possiamo fare tanto. Molto probabilmente non tutto sarà perfetto sin da subito, ma ognuno di noi sa che gli sforzi messi in campo ad ogni livello sono enormi ed oggi ci consentono di riaprire le scuole in presenza; sappiamo tutti come questo sia fondamentale per i nostri ragazzi, sia dal punto di vista dell’apprendimento che, e soprattutto, sotto l’aspetto della socializzazione. Come famiglia e comunità abbiamo l’onere di insegnare ai nostri giovani il rispetto delle regole, anche quando queste ci sembrano per alcuni aspetti non condivisibili. Dobbiamo insegnare loro che dietro una scelta c’è una responsabilità, ed è anche questo un modo per farli crescere come cittadini consapevoli. Ringrazio personalmente i dipendenti comunali, la Dirigente, gli insegnanti e tutto il personale scolastico, che in queste settimane hanno predisposto al meglio tutto il necessario interpretando le direttive nazionali. Ripartiamo in sicurezza, ottimisti e consapevoli che con il contributo di ognuno di noi possiamo raggiungere grandi obiettivi”.

“Quest’anno 2020 più degli altri è una forte emozione ripartire dopo mesi di distanza e incertezza – commenta l’assessore all’istruzione -. Sono state messe in campo tutte le misure necessarie per garantire in sicurezza la frequenza di tutti gli alunni. Si sta lavorando, nel frattempo, per la ripresa del servizio mensa dal 5 ottobre, contemporaneamente ai rientri pomeridiani delle classi della scuola primaria e secondaria, e per portare avanti l’organizzazione di progetti educativi integrati, che garantiranno un tempo prolungato aggiuntivo agli alunni e alle famiglie della scuola primaria che ne faranno richiesta. Siamo pronti come sempre a supportare la scuola per qualsiasi bisogno si possa verificare, perché il diritto allo studio, oggi più che mai, rappresenta un valore da preservare e garantire da parte di tutta la comunità”.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: