Sab. Set 26th, 2020

Andrea Lignani Marchesani (Fd’I) “aumentano le tariffe per i parcheggi a pagamento nel Centro storico: il favore all’EDARCO, da parte dell’amministrazione”

“Non appagati di aver sottratto alle casse comunali oltre trentamila euro, a tanto ammonta lo sconto del canone concesso dall’amministrazione comunale all’EDARCO con una precipitosa approvazione sotto il solleone,  i tifernati si ritrovano con un’ulteriore regalo, l’aumento da 0,90 a un euro l’ora per la sosta nei parcheggi di Piazza Garibaldi e via Gramsci. Visto l’enorme e ingiustificato favore sarebbe dovuto avvenire il contrario, una diminuzione della tariffa che era il minimo sindacale da richiedere all’EDARCO per lo sconto effettuato.. E così i cittadini si trovano  a ingrossare  il pacco dono con due voci, sia con il mancato introito del canone, sia con la maggior spesa per i parcheggi. Si tratta tra l’altro di un colpo ulteriore anche a commercianti e operatori del Centro Storico che eroicamente stanno lottando per uscire da una crisi che la pandemia ha reso solo più drammatica ed evidente i. A questo punto con la doverosa interrogazione si vuole sapere com quale atto e quando sia stato deciso l’aumento e se l’Amministrazione comunale fosse stata informata dell’adeguamento delle tariffe; vista poi la fretta convulsa per approvare la nuova convenzione e il superamento del limite della decenza si vuole sapere con l’atto di sindacato ispettivo se il canone di concessione sia stato sempre pagato ed onorato. E ci auguriamo che tutta questa storia sia semplicemente frutto di un’incapacità di gestione e nelle relazioni di un’amministrazione allo sbando e da evidente basso impero”.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: