Mer. Set 23rd, 2020

Due gravi incidenti in meno di 72 ore a San Giustino , per uno dei quali si ipotizza l’omissione di soccorso. L’appello della municipale, chi ha visto qualcosa ci contatti

Fra sabato e lunedì scorsi, si sono verificati due gravi incidenti stradali nel territorio di San Giustino.
Il primo in località Celalba, Sabato 29 intorno alle ore 16,00.
Per cause ancora in fase di accertamento, sembrerebbe che il conducente di un ciclomotore, una persona anziana del posto, sarebbe stato tamponato da un veicolo poi datosi alla fuga senza prestare il dovuto soccorso.
L’anziano, infatti sarebbe caduto rovinosamente al suolo, riportando una prognosi di 30 giorni.
La pattuglia della Polizia Locale intervenuta sul posto, ha eseguito i rilievi del caso e ascoltato alcuni
residenti, i quali non hanno purtroppo saputo dare elementi utili all’individuazione dell’eventuale
responsabile.
Il ciclomotore è stato sottoposto a sequestro; al vaglio anche le immagini degli impianti di video- sorveglianza di alcune aziende vicine.
Attualmente, si sta procedendo contro ignoti per il reato di Omissione di Soccorso. Il Comandante chiede a chiunque abbia visto o sa qualcosa, di contattare il Comando di Polizia Locale.
Il secondo Lunedì 31 intorno alle ore 17,00 in via Toscana sono entrati in collisione due veicoli. I conducenti interessati, uno di San Giustino e l’altro di Sansepolcro, hanno riportato lesioni rispettivamente di 20 e 7 giorni. Sul posto una pattuglia della Polizia Locale, una squadra dei Vigili del Fuoco e un’ambulanza delservizio
118.
Nella circostanza si sono verificati dei disagi alla circolazione a causa anche del maltempo, che ha reso particolarmente difficili le operazioni di soccorso e di rilevazione del sinistro.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: