Lun. Set 28th, 2020

Notte movimentata per un ventitreenne tifernate: perde il controllo della propria auto, danneggiando parte di un muro di cinta, un lampione e segnaletica stradale

Alle ore 8, ovvero poco prima dell’incidente avvenuto in Viale del Polacchino, la Polizia Municipale di Città di Castello era intervenuta nella rotatoria “Maria Curie” posta all’intersezione tra via delle Scienziate e via F. Engels, dove era stato segnalato che un autovettura Alfa Romeo Mito si trovava nell’aiuola posta all’interno della rotatoria. Dagli accertamenti effettuati dagli agenti della Polizia municipale, risultava che il conducente dell’auto, un giovane di 23 anni residente a Città di Castello, per cause in corso di accertamento, la notte precedente, transitando su Via F. Engels e giunto alla predetta rotatoria, perdeva il controllo del veicolo uscendo dalla sede stradale abbattendo un lampione, segnaletica stradale danneggiando anche una porzione del cordolo in cemento. Il conducente rimaneva illeso

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: