Mar. Set 29th, 2020

Domenica nella basilica di Canoscio la Festa dell’Assunzione di Maria: Bacchetta e Carletti “sia Festa improntata a sano spirito di condivisione religiosa”

“Ci uniamo idealmente ai tanti fedeli che anche quest’anno raggiungeranno la basilica di Canoscio in occasione della festa dell’Assunzione della Beata Vergine Maria, in quella che sarà come di consueto una bellissima occasione di preghiera, ma anche di ritrovo per molti tifernati e per i turisti che visitano il nostro territorio, ai quali raccomandiamo di vivere questa giornata con sano spirito di condivisione religiosa e senso di responsabilità, nella consapevolezza che oggi più che mai è importante non perdere di vista l’importanza di adottare comportamenti corretti a tutela della salute pubblica”. E’ il messaggio con cui il sindaco Luciano Bacchetta e l’assessore al Commercio e al Turismo Riccardo Carletti testimoniano la vicinanza dell’amministrazione comunale alla comunità religiosa che domani, sabato 15 agosto, si raccoglierà alla basilica santuario della Madonna del Transito di Canoscio, luogo di culto mariano per la diocesi di Città di Castello e per le regioni limitrofe, per celebrare l’Assunzione della Beata Vergine Maria. Sulla collina tifernate sono attese comitive di residenti in Altotevere, ma anche nelle regioni confinanti, in occasione degli appuntamenti religiosi previsti, tra i quali la santa messa in programma alle ore 11.00 con il vescovo diocesano monsignor Domenico Cancian. Per consentire lo svolgimento in sicurezza dell’evento, il comando della Polizia Municipale ha emesso un’ordinanza che dalle ore 06.00 alle ore 20.00 di domani, sabato 15 agosto, prevede l’istituzione del senso unico di marcia sulla strada che dalla Pieve di Canoscio conduce alla Basilica, con direzione di marcia Pieve–Basilica; il senso unico di marcia sulla strada che dalla Basilica conduce a Fabbrecce, con direzione di marcia Basilica–Fabbrecce; l’obbligo di svolta a destra nell’intersezione stradale in prossimità del locale cimitero per i veicoli che dalla Basilica scendono verso la Pieve di Canoscio; il divieto di sosta su entrambi i lati sui tratti regolati da senso unico. Per tutta la giornata opereranno nella zona della Basilica i vigili urbani tifernati, in collaborazione con le forze dell’ordine e del soccorso, oltre ai volontari della Protezione Civile.
CDCNOT/20/08/14/COMINLINEA/320/MB

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: