Mar. Ago 3rd, 2021

San Giustino: l’Amministrazione su telegram, per rimanere in stretto contatto con i propri cittadini. Basterà scaricare l’applicazione per conoscere in tempo reale le attività del Comune

Al fine di garantire una sempre maggiore informazione dei cittadini, soprattutto in un momento delicato come quello attuale, l’amministrazione comunale in accordo con il comando di polizia locale e il ced del comune di San Giustino, hanno deciso di attivare un canale informativo mediante l’applicazione “telegram”, con lo scopo di comunicare alcune notizie ed avvisi.

Nello specifico, verranno riportate le seguenti informazioni:

Viabilità (chiusura strade, incidenti, manifestazioni, ecc.);

Oggetti smarriti.

Emergenze/protezione civile.

Comunicazioni istituzionali.

Ci si potrà quindi iscrivere, digitando nella stessa app il nome del canale denominato: “polizia locale San Giustino” o tramite accesso web sul link: t.me/polizialocalesangiustino e quindi ricevere le notifiche dei messaggi in tempo reale, direttamente sul proprio smartphone o pc.

“Il canale telegram nasce con lo scopo di creare un ulteriore strumento di supporto e informazione alla cittadinanza in questo momento di emergenza, rientrando tra le azioni che l’amministrazione comunale ha da tempo introdotto per migliorare la comunicazione tra le istituzioni e il cittadino” dichiara l’assessore al ramo Guerrieri “in questa particolare fase verrà utilizzato principalmente per comunicare alla cittadinanza le principali novità legate al covid19.

Il suo scopo principale rimane quello di mantenere aggiornati i cittadini anche su altri temi come le modifiche alla viabilità, le manifestazioni e gli eventi, lo smarrimento di oggetti, le emergenze e la comunicazione istituzionale”. Sono inoltre proseguiti, durante la “fase 2” dell’emergenza, i controlli da parte del comando di Polizia locale che si sono focalizzati sugli spostamenti fuori regione e sul divieto di assembramento, così come direttive impartite da questura e prefettura di Perugia, con circa 200 persone controllate ed autocertificazioni acquisite.

Fondamentale è stata anche l’attività di prevenzione e controllo circa questo ultimo divieto, con particolare attenzione alle aree verdi e parchi presenti sul territorio.

Inoltre già da questa settimana e in quelle a seguire” conclude Guerrieri “sarà intensificata la presenza sul territorio, con alcuni prolungamenti oltre il normale orario, allo scopo di monitorare e prevenire eventuali comportamenti vietati, soprattutto in vista della prossima fase dell’emergenza.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *