Mar. Ago 3rd, 2021

Istituto Prosperius Tiberino: PD Umbertide “alla faccia della trasparenza e del protocollo di legalità”

“Ad inizio anno il Pd ha fatto richiesta di accesso ad alcuni atti dell’Istituto Prosperius Tiberino (dove il Comune e la usl sono soci) al sindaco di Umbertide chiedendo nello specifico:1) contratti di lavoro/collaborazioni in essere tra membri del cda e istituto Prosperius; 2) contratti in essere tra una ditta che si occupa di formazione e il Prosperius oltre ad eventuali contratti tra membri del cda e la medesima ditta.
Il segretario comunale ha risposto che in giurisprudenza appare incerto il diritto di accesso dei consiglieri a documentazioni e informazioni di società partecipate dal comune in misura minoritaria, ma nel contempo ha inviato una nota al presidente dell’Istituto Prosperius invitandolo in ossequio al protocollo di legalità adottato dal cda dell’Istituto in data 28/01/2016 alla massima disponibilità nel fornire ai consiglieri informazioni e la documentazione richiesta.
Dopo vari solleciti il presidente dell’Istituto (nominato dal Sindaco) risponde che il cda ha deliberato di non accogliere la richiesta di accesso agli atti e nei fatti anche la sollecitazione fatta dal segretario comunale.
E la tanto decantata trasparenza, e il protocollo di legalità?
Nel frattempo e stata inviata una nuova nota al sindaco di Umbertide e analogo accesso agli atti e stato presentato all’assessorato regionale dai consiglieri regionali Bori e Bettarelli”.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *