Ven. Nov 27th, 2020

Furto sacrilego Madonna delle grazie: plauso del sindaco Bacchetta e del vice sindaco Secondi, per la brillante operazione dei Carabinieri tifernati

I piu’ sentiti ringraziamenti e plauso per la brillante operazione portata a termine in breve tempo dai Carabinieri di Citta’ di Castello a nome di tutta la comunità tifernate sono stati espressi dal sindaco Luciano Bacchetta e dal vice-sindaco, Luca Secondi, con delega alla sicurezza e Polizia Municipale. In pochi giorni infatti i carabinieri sono risaliti ad individuare la donna con il volto coperto (ripresa dalle telecamere di sorveglianza) che aveva trafugato collane in oro ed altri oggetti di culto lasciati in segno di riconoscenza ed ex voto da alcuni fedeli all’interno della vetrina che custodisce l’immagine sacra della Madonna delle Grazie di Città di Castello nel Santuario nel quartiere  San Giacomo.  Attraverso il Comandante della Compagnia dei Carabinieri, Capitano, Giovanni Palermo, il sindaco e vice-sindaco estendono “i sentimenti di gratitudine a tutti i militari dell’arma, che grazie al loro prezioso e tempestivo intervento, hanno consentito al parroco don Andrea Czortek di poter rimettere al proprio posto collane e oggetti di culto particolarmente cari ai fedeli”.

Commenti
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: