Ven. Dic 4th, 2020

Caso rumena che bivacca alla stazione FCU Città di Castello, la verità di Carlo Reali

“Troppa gente parla a sproposito, la verità sulla questione della donna rumena che bivacca da giorni all’interno della stazione ferroviaria di Città di Castello la conosco io, perchè la sto vivendo personalmente. Le regole vanno rispettate, troppe volte vengono fatte distinzioni, ora questa storia deve finire, ne va della salute pubblica delle persone che frequentano i locali della FCU. Un consiglio alla politica, non prenda posizioni su questioni che non conosce, non cavalchi  l’onda emotiva di questioni che sono, di esclusiva competenza dei servizi sociali del comune di ASl, ma  sopratutto delle forze dell’ordine”

Commenti
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: