Ven. Dic 4th, 2020

Rionale Prato e associazione Culturale Capitani dell’Arme Antica, annunciano donazione in favore dell’ospedale di Città di Castello

La Società Rionale Prato e L’associazione Culturale Capitani dell’Arme Antica, unanimemente, non vogliono rimanere inermi in questo periodo di emergenza causato dal Coronavirus. Per questo il presidente della storica Società rionale, Domenico Duchi, e il presidente dei Capitani d’Arme Antica, Marco Giacchi annunciano una donazione al reparto di Rianimazione dell’ospedale di Città di Castello. “Nonostante il periodo non facile, nelle nostre possibilità, abbiamo voluto dare un piccolo contributo che possa essere utile a quelle persone che ogni giorno sono in prima linea per la salute dei nostri concittadini. Per questo siamo riusciti a donare 4.200 copriscarpe, 100 camici, 300 calzari, 100 manicotti e 10 scatole di mascherine”. A nome del CdA della Società Rionale il consigliere Luigi Bartolini ringrazia per la donazione che vede un enorme sforzo da parte del Rione Prato e dei Capitani d’Arme Antica, ma “che è fatto con sentimento di gratitudine per chi ogni giorno si impegna in prima linea per la salute della società tifernate, nella speranza che possano essere utili in questo periodo emergenziale”.

Commenti
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: