Lun. Set 28th, 2020

Sabato 15 febbraio la presentazione dello spettacolo “sullo stare”

Sarà presentato sabato 15 febbraio, alle ore 21, presso il Teatro di Anghiari lo studio coreografico Sullo Stare, di Davide Valrosso e Giuseppe Muscarello. Lo studio, presentato al termine della residenza artistica produttiva messa a disposizione da Anghiari Dance Hub, mette in scena l’incontro tra due esseri umani che altera l’ordinario scorrere del tempo, definisce un prima e un poi, è una cesura nella nostra esistenza. Spesso accade per caso, inscrivendosi nell’ordine dell’imprevisto. Nell’incontro non si fa solo esperienza di un nuovo rapporto interpersonale ma della nascita di una nuova realtà, non si guarda più il mondo da un unico punto di vista ma dall’osservatorio privilegiato della condivisione, e la condivisione può generare bellezza. L’incontro porta altrove, introduce una tregua nelle ferite di ciascuno.

Davide Valrosso, dopo essersi diplomato presso English National Ballet, ha lavorato stabilmente con la compagnia Virgilio Sieni sia come danzatore sia in qualità di performer e formatore all’interno dell’Accademia sull’Arte del Gesto. È autore nel progetto Cosmopolitan Beauty, prodotto da Cango – Centro di produzione sui linguaggi del corpo e della danza e supportato dal Teatro Pubblico Pugliese (selezione Anticorpi 2016), e nel progetto We_Pop, prodotto dal Festival Oriente Occidente e selezionato alla NID Platform 2017. Ha preso parte al progetto Prove D’autore XL, edizione 2017, nell’ambito del quale ha creato We are not alone per il Triennio del Balletto di Roma. Nel 2018 è diventato coordinatore del progetto “C.I.M.D Incubatore per la giovane coreografia”, sostenuto dal Mibact. A gennaio 2019 ha presentato Bloom II, site-specific creato in collaborazione con il Centro Culturale S. Chiara all’interno del Museo Mart di Rovereto. I suoi lavori sono stati presentati in Spagna, Croazia, Romania, Corea e India.

Giuseppe Muscarello ​coreografo, danzatore, performer, collabora da oltre vent’anni con numerose compagnie di danza italiane oltre che con registi di cinema e teatro. Nel 2012 collabora con la regista Roberta Torre con lo spettacolo Insanamente Riccardo III andato in scena nel 2013 al Piccolo Teatro di Milano per il quale, oltre ad essere interprete, è autore dei movimenti di scena. Negli ultimi anni il suo percorso comprende lo studio delle arti visive, in particolare la fotografia, e nasce così il progetto fotografico “Io sono mia madre”,che comprende un libro dal titolo omonimo pubblicato dalla casa editrice Leima e scritto dallo stesso Muscarello. Dal 2017 è direttore artistico e fondatore di ConFormazioni Festival di danza e linguaggi contemporanei, festival che si svolge ad aprile a Palermo e che è diventato un polo di danza contemporanea al sud che ospita ogni anno compagnie tra le più significative del panorama della danza nazionale ed internazionale.

Info e prenotazioni:

mail organizzazione@anghiaridancehub.eu

cell 349 3433414

Ingresso 1 euro

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: