Sab. Set 26th, 2020

Il Centro Studi Villa Montesca a Roma per la Conferenza Internazionale sui processi d’integrazione

Questa mattina, giovedì 6 dicembre, il Centro Studi Villa Montesca ha presenziato a Roma alla Conferenza Internazionale sui “processi di integrazione dei giovani di origine straniera e la riforma della cittadinanza”. L’incontro si inserisce nell’ambito del progetto ArtsTogether, sostenuto dalla Commissione Europea con il programma AMIF, ed ha visto la presenza, fra i tanti partecipanti, del sindaco di Roma, Virginia Raggi, del Presidente della Commissione Affari Costituzionali della Camera dei Deputati, nonché relatore della legge sulla riforma della cittadinanza, Giuseppe Brescia, e di Graziano del Rio, capogruppo PD alla Camera dei Deputati.

Il progetto ArtsTogether mira a sviluppare e sperimentare un curriculum basato su attività artistiche e approcci collaborativi che saranno utilizzati per fornire agli insegnanti gli strumenti per affrontare competentemente le diversità, promuovere la comprensione reciproca ed il rispetto fra studenti e migliorare il rendimento degli studenti migranti. Nella sede della Conferenza Internazionale, Smaro Boura dell’Università del Peloponneso ha presentato appunto i risultati finali del progetto che intende integrare i bambini migranti nelle scuole sperimentando un curriculum inclusivo basato su attività artistiche

Il progetto ArtsTogether – “Integrazione dei bambini migranti nelle scuole attraverso l’espressione artistica” è un progetto biennale partito nel 2018 e che terminerà nel mese di dicembre di questo anno, cofinanziato dal Programma AMIF dell’Unione Europea e implementato da dieci partner appartenenti a cinque Paesi Membri dell’UE, il progetto aspira a creare misure ed attività specifiche rivolte ai bambini migranti, con l’obiettivo di ridurre lo svantaggio educativo ed eliminare le barriere culturali. Un risultato da raggiungersi attraverso una combinazione di elementi come il supporto linguistico e accademico, il coinvolgimento dei genitori e della comunità e l’educazione interculturale.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: