Lun. Giu 21st, 2021

Un furto andato a segno ed uno andato a vuoto nella serata di giovedì segnalata banda,probabilmente dell’est, in Altotevere

Di Paolo Puletti
Da giorni è segnalata in zona una banda, quasi certamente dell’Est Europa per come si muovono e come operano per mettere a segno i furti nelle abitazioni, secondo anche le forze dell’ordine che stanno svolgendo le indagini, dopo i furti una andato a segno e l’altro invece non portato a termine, che sono avvenuti nella serata di giovedì in città. Il furto andato a termine è avvento in via Luca della Robbia, in zona centro commerciale Le Fonti, nell’abitazione di una personaggio pubblico assai conosciuto, ha avuto anche un incarico politico negli trascorsi,  che di rientro a casa poco prima della mezzanotte, ha trovato la stessa abitazione messa tutta a soqquadro e purtroppo ladri che sapevano il loro mestiere sono andati a finire pure negli scantinati e nei garage ed hanno rintracciato, probabilmente con l’ausilio di un  metal detector, una cassaforte murale che è stata scardinata ed aperta e sono stati rubati tutti gli effetti che c’erano. Sul posto sono stati chiamati i carabinieri della compagnia di Città di Castello che hanno effettuato i rilievi e soprattutto hanno dato l’allarme generale per allertare le pattuglie sul territorio e cerare di rintracciare i ladri. Il bottino sarebbe consistito in alcuni oggetti di valore, il denaro trovato in caso e prue diversi documenti privati della famiglia finita nelle grinfie dei ladri. E la rabbia è stata resa pubblica in un post davvero sconsolato da parte del proprietario dell’abitazione che ha subito il furto per quanto subito con i danneggiamenti non solo venali, ma pure di come hanno trovato l’abitazione con tutti i mobili aperti, i cassetti rovesciati e tutto a terra con forte desolazione nel sentirsi impotenti dinanzi a questi fatti che difficilmente vengono scoperti. Invece è stata più fortunata un’altra famiglia, in altra parte  del capoluogo, che ha visto non andare a segno il colpo nella propria abitazione. Al rientro casa i proprietari hanno notato che c’erano segni di effrazione, ma poi una volta in casa nessuno era riuscito ad entrare, non si sa se perché qualcuno l’ha scoperti, oppure perchè nel frattempo era stato dato l’allarme al 113 ed un a volante è arrivata sul posto, ma dei ladri nessun traccia e solo i danni agli ingressi e nulla più.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *