Mer. Giu 16th, 2021

Cinquanta anni di presenza sul mercato per l’azienda Pasqui festeggiati con l’avvio nel ciclo produttivo di due nuovi macchinari – open house alla presenza del sindaco Luciano Bacchetta: “il cavalier Pasqui e la sua azienda vanto per la nostra citta’”

“Un vanto per la nostra città, per la comunità tifernate ed il settore dove opera con successo da decenni all’insegna dell’innovazione, continua ricerca e prospettive occupazionali crescenti. Un plauso al cavalier Giuseppe Pasqui, ai figli Valentina e Massimiliano a tutte le maestranze dell’azienda per l’attività svolta fino ad ora e per gli ambiziosi progetti futuri che oggi si concretizzano con l’inaugurazione di un nuovo ciclo produttivo attraverso avveniristici macchinari e tecnologia d’avanguardia”. E’ quanto dichiarato dal sindaco, Luciano Bacchetta, intervenuto oggi alla cerimonia dei cinquanta anni di presenza sul mercato della Pasqui, coating, converting, printing, company, leader a livello internazionale nella progettazione e realizzazione di materie prime per applicazioni industriali speciali, sia quelle finali di trasformazione dei materiali autoadesivi in prodotti stampati personalizzati. Il sindaco accompagnato dal fondatore dell’azienda, il cavalier Pasqui e dai figli Valentina e Massimiliano ha assistito, in occasione della Open House tenuta presso la sede di Cerbara, alla presentazione di due nuovi macchinari di tecnologia italiana e tedesca ultra avanzate che permetteranno al prestigioso marchio tifernate un posizionamento più performante nell’ambito del mercato delle eccellenze made in Italy.
“Il nostro obiettivo – ha spiegato Giuseppe Pasqui, presidente della società – è stato quello di offrire una vasta gamma di prodotti ed un servizio personalizzato per ciascuno dei nostri clienti sfruttando ed ampliando conoscenze tecniche grazie a sinergie con start up di ricerca avanzata, risorse tecniche d’avanguardia ed un’esperienza ormai consolidata in 50 anni di presenza sul mercato italiano ed estero”.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *