Mar. Giu 15th, 2021

“PallaVenty4Volley”, 24 ore di Volley e di solidarietà

L’Associazione Giacomo Sintini e il Volley Umbertide, con il patrocinio del Comitato Regionale Fipav, del Comune di Umbertide e dell’AICS, hanno organizzato una 24 ore di pallavolo che si terrà a cavallo dei giorni 1 e 2 giugno prossimi al PalaMorandi di Umbertide.
A contendersi la vittoria finale, dopo una sfida che durerà un giorno e una notte interi, saranno due megasquadre che calcheranno senza sosta il rettangolo di gioco dell’impianto umbertidese.
Le squadre saranno indistintamente maschili e femminili o miste; ma non importa il livello di gioco, essere alti o bassi e tanto meno l’età. Tutti avranno la possibilità di giocare, sia che si presentino con una loro squadra, sia che una squadra non ce l’abbiano.
Musica, intrattenimento, punto ristoro e tante sorprese, con la possibilità, per chi vorrà e si attrezzerà con sacco a pelo, di “pernottare” all’interno del palazzetto e magari di giocare negli orari più inconsueti.
Ci saranno riconoscimenti per i vincitori, per gli MVP, per la squadra più numerosa e per i più giovani. Ma tutti auspicano che la vera vincitrice sia la solidarietà, perché gli organizzatori, così come i generosi sponsor che hanno già dato il loro contributo, si augurano una massiccia partecipazione da parte di tutti gli amanti del volley, dello sport in genere e della partecipazione condivisa agli eventi di servizio per la collettività.
La manifestazione è stata già diffusa, sia con annunci televisivi sulle emittenti locali, sia per mezzo dei social network, sui quali l’evento è disponibile al link che segue https://www.facebook.com/events/614883829027042/ , ove peraltro sono disponibili tutte le informazioni necessarie per le iscrizioni e per la partecipazione.
Ovviamente anche la presenza di chi non scenderà in campo e godrà dello spettacolo da spettatore sarà importantissima, poiché tutti potranno contribuire, se vorranno anche acquistando la divisa riservata alle squadre con il logo dell’evento.
Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *