Mer. Ott 28th, 2020

Scout del Valtiberina 1 a Londra

Adele,Emma,Moira ed Elisa, accompagnati da due loro capi, lo scorso venerdì sono partiti per Londra per andare a visitare i luoghi significativi dello scoutismo internazionale.

Nella capitale inglese, infatti, è nato il fondatore Robert Baden Powell e in diversi luoghi viene ricordato.

Nel corso di questa impresa, le guide hanno visitato Giwell Park, una tenuta nella foresta di Epping, vicino Londra. E’ la  casa dello scautismo mondiale. Il parco rappresenta una fonte fondamentale nell’incoraggiare e sviluppare lo scautismo internazionale, permettendo agli scout di differenti paesi di riunirsi insieme e comprendersi reciprocamente.

In ogni luogo si respire aria di scoutismo e oggi oltre agli edifici storici dell’inizio del ventesimo secolo si contano altre cinquanta installazioni fisse fra edifici veri e propri, altari e cappelle, capanne, ricoveri, magazzini, infermerie, servizi sanitari, piscine, radure per campeggi, terreni per grandi cerchi per fuochi da campo.

Dopo la vista del parco avvenuta sabato mattina, il gruppo di scout del Valtiberina (che ricordiamo ha sede sia a Sansepolcro che a Città di Castello) ha visitato i principali momuneti di Londra e la National Gallery dove hanno potuto ammirare le i capolavori di Botticelli, Piero della Francesca, Raffaello, Michelangelo, Caravaggio, Rembrandt, Cezanne, Van Gogh e molti altri ancora.

“L’impegno che abbiamo messo nel realizzare questo viaggio – dichiarno le quattro ragazze scout –  è stato tanto, ma ci ha lasciato un esperienza indimenticabile che ci ha fatto diventare più responsabili e più consapevoli dell’impegno che ci vuole per realizzare un sogno”.

L’esperienza è stata possibile grazie all’autofinaziamento fatto nella prima parte dell’anno (mercatini, lotterie e ecc.) e per questo ringraziano tutti coloro che hanno reso possibile questa avventura

 

Commenti
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: