Mar. Ott 27th, 2020

Iniziato il percorso di educazione stradale anche alla scuola dell’infanzia

La Polizia locale del Comune di Umbertide ha iniziato un ciclo di incontri sull’educazione stradale studiato su misura per le scuole dell’infanzia. Quest’anno, per la prima volta, è stato realizzato un percorso introduttivo all’educazione stradale proprio per gli studenti che si avvicinano alla scuola primaria, ove già da anni la Polizia locale è presente per lo svolgimento di lezioni di educazione stradale differenziate per tutte le cinque classi.
Gli agenti Romina Cerbella, Antonio Migliorati ed Ettore Alunni Pierucci, si metteranno alla prova con una tipologia di studenti nuova e sensibilissima che richiede un linguaggio semplice ma chiaro e strumenti colorati ma efficacissimi, nella consapevolezza che ogni parola e immagine resterà particolarmente impressa nelle giovani e vivacissime menti.
Gli incontri, con la collaborazione delle insegnati e della coordinatrice del progetto, sono stati avviati presso la Scuola dell’Infanzia “Marcella Monini”, i cui studenti sono gentilmente ospitati presso i locali della parrocchia di Cristo Risorto dopo il terremoto del 2016 e in attesa del nuovo istituto scolastico, con la collaborazione delle insegnanti e della coordinatrice del progetto. Questo nuovo ciclo di incontri diretti all’educazione stradale è stato fortemente sostenuto dal sindaco Luca Carizia, dall’assessore all’Istruzione Alessandro Villarini e dall’assessore alla Polizia Locale Francesco Cenciarini, che da subito hanno promosso un approccio formativo nuovo e specifico per i più piccoli.
Gli agenti della Polizia Locale sono stati accolti calorosamente presso la scuola Monini, dove erano attesi dai giovani studenti che li aspettavano emozionati per l’arrivo dei nuovi amici in uniforme. Per tutta la durata dell’incontro, i bambini hanno partecipato alle lezioni interagendo con gli agenti e ponendo tante domande sulla strada e sui colori dei segnali.
Commenti
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: